Valerio De Luca

Un nuovo importante passo per la promozione della lingua e della cultura italiane nel Nord America è stato compiuto il 27 e il 28 ottobre 2017 a New York, con la firma del protocollo tra la Società Dante Alighieri e il Calandra Institute, l’istituto universitario del Queens College della C.U.N.Y. (City University of New York), diretto dal prof. Anthony J. Tamburri

Un traguardo che rafforza la presenza e l’intervento della Dante negli Stati Uniti d’America, il cui popolo è sempre stato fortemente legato al nostro Paese.

Il 27 ottobre, alla presenza dello stesso Tamburri, del Segretario Generale Alessandro Masi, del Console Generale d’Italia Francesco Genuardi e del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, Giorgio van Straten, sono state poste le basi di un nuovo accordo per la creazione di un progetto per la promozione della lingua e della cultura italiana e italo-americana nel Nord America, avente lo scopo di rilanciare le attività del Comitato Dante Alighieri di New York.

A introdurre la cerimonia di convenzione è stato il video-saluto del Presidente della Dante Andrea Riccardi, le cui parole hanno elogiato l’intento propositivo dell’iniziativa...

L'articolo è disponibile in forma integrale solamente per i Soci abbonati a "Pagine della Dante" e "Apice".

La preghiamo di effettuare l'accesso all'area riservata o di sottoscrivere un nuovo tesseramento.


Se è già Socio della Dante, ma non è in possesso delle credenziali per accedere all'area riservata la preghiamo di compilare questa scheda.