apice2017 02APICE

Un luogo per… discutere di cultura


Apice è il supplemento di Pagine della Dante, una rivista tutta nuova che si offre come luogo di incontro e confronto delle opinioni più autorevoli del mondo accademico e della cultura per riflettere insieme sui temi apicali della storia, dell’arte, della filosofia, della letteratura e – immancabilmente – della lingua italiane.


Un confronto che continua sul sito. 

 

 

Editoriale
di Valeria Noli

Filosofo, intellettuale, economista. Giornalista, filologo e italianista. Non è facile e forse nemmeno possibile scegliere un solo filo conduttore nel multiforme pensiero di Antonio Gramsci. Era certamente un uomo colto, capace di osservare con sorprendente lucidità i mutamenti socio antropologici emergenti nel mondo del lavoro e nelle città del primo Novecento su uno scenario quasi geoculturale. Emergevano le questioni sociali legate alle masse di operai e lavoratori che, popolando le città, determinavano un inedito conflitto tra capitale e lavoro, mentre la politica si orientava su nuove forme di rappresentanza democratica e in America attecchiva il fordismo.

Continua a leggere