fbpx

Di Assunta Iorio

Il PLIDA – Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri – offre un insieme di opportunità e strumenti a disposizione di chi apprende, insegna e promuove l’italiano, tra cui l’importante attività di formazione rivolta agli esaminatori e agli intervistatori delle Commissioni dei centri certificatori PLIDA e, più in generale, agli insegnanti di italiano L2. Nella certificazione PLIDA, infatti, la valutazione della prova orale è oggi affidata alle Commissioni locali composte di professionisti con vasta esperienza che operano sulla base di scale di valutazione fornite dalla Sede Centrale, in modo da garantire un risultato omogeneo nello spazio e nel tempo. Gli obiettivi fondamentali dei corsi di formazione riguardano la promozione di un processo di valutazione che sia sempre più in linea con i descrittori del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue e l’applicazione pratica dei contenuti presentati nell’attività didattica...

L'articolo è disponibile in forma integrale solamente per i Soci abbonati a "Pagine della Dante" e "Apice".

La preghiamo di effettuare l'accesso all'area riservata o di sottoscrivere un nuovo tesseramento.


Se è già Socio della Dante, ma non è in possesso delle credenziali per accedere all'area riservata la preghiamo di compilare questa scheda.