fbpx

Degustazioni e laboratori, dal 21 al 27 novembre

Il Comitato celebrerà la Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo organizzando numerosi eventi ed iniziative:

- “Osteria Italia: Le Norcinerie”, degustazione di prodotti tipici umbri. Lo Chef Massimo Mattiacci accompagnerà i salumi e i formaggi con piccole frittatine all’olio di tartufo, la crescia umbra e altre prelibatezze tipiche.

- Degustazione di vini italiani provenienti da varie regioni

- La chef Lucia Grasso allestirà un laboratorio di pasta fresca illustrando gli ingredienti, i segreti e le curiosità di questa specialità tipicamente italiana.

-"Le mani in pasta". Un piccolo laboratorio per bambini in cui due pizzaioli italiani insegneranno ai bambini come lavorare e preparare le pizze.

- Lo Chef del ristorante “Santa Rughe” di Gavoi (Nuoro), Franco Podda, realizzerà una serie di proposte culinarie con piatti caratteristici della cucina gavoese e barbaricina. Lo chef porterà direttamente dalla Sardegna gli ingredienti necessari per la preparazione dei suoi piatti. A margine gli Chef Massimo Mattiacci e Franco Podda illustreranno con una breve lezione la storia della tradizione culinaria della propria regione.