fbpx

In occasione delle celebrazioni per il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, i Dipartimenti di Studi Umanistici e di Filosofia Comunicazione e Spettacolo dell’ateneo di Roma Tre portano in scena il progetto universitario interdisciplinare “Nel cammin della sua vita – Biografia scenica del Sommo Poeta". Autori del testo e delle musiche Dario Pisano e Giulio Carlo Pantalei che hanno tratto ispirazione dalle più antiche biografie dantesche, in particolare quella di Giovanni Boccaccio che così descriveva il poeta:"Fu adunque questo nostro poeta di mediocre statura, e, poi che alla matura età fu pervenuto, andò alquanto curvetto, e era il suo andare grave e mansueto, d’onestissimi panni sempre vestito in quell’abito che era alla sua maturità convenevole. Il suo volto fu lungo, e il naso aquilino, e gli occhi anzi grossi che piccioli, le mascelle grandi, e dal labbro di sotto era quel di sopra avanzato; e il colore era bruno, e i capelli e la barba spessi, neri e crespi, e sempre nella faccia malinconico e pensoso". La messa in scena è curata dal professor Luca Aversano. Il concerto-spettacolo ha già debuttato nel nuovo spazio espositivo della Stazione di Ottavia."Ricordare Dante è ricordare le nostre radici culturali, è ricordare la grande storia del nostro paese. Giorno dopo giorno, emozione dopo emozione, costruiremo insieme Nuovi Quartieri" ha dichiarato l'Assessore alla Cultura locale Marco Della Porta".

TEATRO PALLADIUM – Università Roma Tre
9 dicembre 2015 – ore 20,30

www.teatropalladium.uniroma3.it