Venerdì 29 aprile la Società Dante Alighieri e il CEBS-VISION, ente che si occupa della formazione degli insegnanti per conto del Ministero della Pubblica Istruzione e delle Politiche Femminili austriaco, hanno stipulato una convenzione per promuovere la certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA in Austria.

Alla firma della convenzione sono intervenuti Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri, Silvia Giugni, Responsabile del PLIDA, Helmut Renner, direttore amministratore delegato di VISION, e Susanne Linser-Salituri, delegata da CEBS.

La Società Dante Alighieri con quest’accordo autorizza il CEBS-VISION a svolgere gli esami di certificazione PLIDA presso le scuole austriache dove l’italiano è già lingua curricolare. Nell’ambito di questa collaborazione il 24 e il 25 novembre si terrà a Linz, a cura di docenti PLIDA, un corso di formazione per i futuri esaminatori delle commissioni d’esame.