Mercoledì 10 ottobre 2018, ore 18.00

Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze

Piazza di Firenze, 27 - Roma

presentazione del volume 

Dante e gli omosessuali nella Commedia

di Aldo Onorati

Società Editrice Dante Alighieri

Saluti di Alessandro Masi (Segr. Gen. Società Dante Alighieri)

Con l'autore intervengono: Giovanni Di Peio (Presidente Comitato di Roma della Dante), Massimo Desideri (Direttore "Collena dantesca" Ed. Dante Alighieri), Daniele Priori (giornalista)

cop Onorati bassa

Sbaglia chi sostiene che Dante releghi gli omosessuali solo all'inferno. Li troviamo anche in Purgatorio, quindi destinati al Cielo dopo la purgazione.

Questo dimostra Onorati nel libro, esaminando pure la differente considerazione in cui l'Alighieri tiene i "dannati contro natura" nel luogo senza speranza, disprezzandone alcuni che hanno peccato di avarizia e venalità, e lodandone altri i quali si sono distinti nel mondo per le loro azioni alte e meritorie verso la patria e i cittadini. Dante è un pensatore contro-corrente (ai suoi tempi): egli ha visto lontano, anticipando in molte cose la nostra epoca.

 

Rieggi l'intervista di Valeria Noli della redazione della Dante ad Aldo Onorati sul nostro sito di attualità e notizie Anaso.it

 

VISUALIZZA L'INVITO ALL'EVENTO