fbpx

La Società Dante Alighieri firma un’intesa con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per una efficace azione di valorizzazione e promozione della lingua e cultura italiana

Stamattina è stato siglato, presso la prestigiosa Sala “Crociera” del Mibact, il protocollo d’intesa tra la Società Dante Alighieri e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Con la firma congiunta del Segretario Generale della Dante Alessandro Masi e di Antonia Pasqua Recchia Segretario Generale del Mibact è stata ratificata una importante intesa per “la individuazione di azioni di promozione all’estero utilizzando la lingua e la letteratura come attrattore turistico”. La Società Dante Alighieri con l’importante e capillare rete dei suoi 400 comitati attivi all’estero, “rappresenta per il sistema italiano una eccellente leva per la promozione dell’Italia nel mondo” ha sottolineato Antonia Pasqua Recchia, Segretario Generale del Mibact, al termine dell’incontro.