In occasione dei 40 anni dal Nobel per la Letteratura a Eugenio Montale, il Parco Nazionale delle Cinque Terre e la Dante Alighieri hanno inaugurato nel dicembre 2015 a Monterosso al Mare (Sp) il Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre con un evento intitolato “Gente, vino e rocce delle Cinque Terre”. 
Il titolo del primo pezzo firmato da Montale per il Nuovo Corriere della Sera (27 ottobre 1946) è stato lo spunto per presentare il Parco al pubblico romano e alla stampa capitolina presenti giovedì 10 marzo a Palazzo Firenze, sede centrale della Società Dante Alighieri
 
Dopo i saluti del presidente dei Parchi Letterari Stanislao de Marsanich, sono intervenuti: Vittorio Alessandro (Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre), Giacomo Giampedrone (Assessore all’Ambiente Regione Liguria), Maria Carmela Giarratano (Direttore Generale Ministero dell'Ambiente), lo scrittore Roberto Ippolito e Giampiero Sammuri (Presidente di Federparchi).
Di grande interesse le letture, versi e immagini dei luoghi montaliani a cura di Carlo Torricelli.
Al termine Ester Marago’, editorialista della rivista Bibenda ha presentato e guidato la degustazione dei vini del Consorzio Sciachetrà delle Cinque terre.
 
Per maggiori informazioni su tutti i Parchi Letterari Italiani: www.parchiletterari.com 
Sito del Parco Nazionale delle Cinque Terre: www.parconazionale5terre.it
 
 Guarda il VIDEO dell'evento