Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella martedì 23 gennaio 2018 visiterà le Grotte di Castellana, il più esteso percorso speleoturistico del nostro Paese, in occasione degli 80 anni dalla loro scoperta.
Il Presidente Mattarella visiterà in forma strettamente privata il meraviglioso complesso ipogeo. Ad accoglierlo saranno il sindaco dott. Francesco De Ruvo e il presidente della società Grotte srl Victor Casulli, e le massime autorità locali che lo accompagneranno nella breve visita nelle Grotte, nel corso della quale gli speleologi del Gruppo Puglia Grotte daranno vita alla discesa commemorativa, a ricordo dell'evento della scoperta, calandosi dall'imbocco della cavità della Grave, come fece il professor Franco Anelli il 23 gennaio del 1938.
Le Grotte di Castellana sono una tra le attrazioni più importanti della Puglia e patrimonio naturalistico per l’Italia tutta. Situate nella Valle d’Itria, a pochi chilometri da borghi incantevoli come Alberobello, Cisternino, Polignano a Mare, risalgono a circa 100 milioni di anni fa.
La loro bellezza richiama turisti di tutto il mondo e dal giorno della loro apertura hanno meravigliato quasi 15 milioni di visitatori. La visita al pubblico si snoda lungo un percorso di 3 Km.
Una straordinaria escursione guidata a 60 metri di profondità in uno scenario stupefacente di stalattiti, stalagmiti, fossili, cavità, caverne dai nomi fantastici. Calcificazioni dalle forme e dai colori stupefacenti sollecitano la fantasia di bambini e adulti.
Ricordiamo che i Soci della Dante hanno diritto al biglietto ridotto per la visita delle Grotte di Castellana.