fbpx
Martedì 18 ottobre 2016, nella suggestiva cornice di Palazzo Firenze a Roma, sede centrale della Società Dante Alighieri e dei Parchi Letterari Italiani, è stata presentata la XIX edizione del Premio Letterario Nazionale Carlo Levi.
 
 
Le opere che riceveranno il premio sabato 29 ottobre ad Aliano sono:
"Appia” di Paolo Rumiz per la Narrativa;  ”L'arse argille consolerai” di Nicola Coccia e ”La pittura dell’800 in Puglia” di Christine Farese Sperken per la Saggistica; ”Grassano Melitense Memoria e territorio” di Nicola Montesano per la sezione regionale; ”Il lessico magico” di Rossella Pace come migliore tesi di laurea; ”Il blu e il rosso nel Mediterraneo colori di un millennio” di padre Angelo Cipollone e Francesco Di Tria come premio speciale fuori concorso.
 
Il Premio Levi quest’anno coincide con la candidatura di Aliano a ”Capitale Italiana della cultura per il 2018” - il primo piccolo borgo in assoluto che si è candidato a questo prestigioso conferimento. 
 
In serata la delegazione alianese ha presentato la Candidatura a Capitale Italiana della cultura nella cornice mondana del Festival del Cinema di Roma.