fbpx

Oggi si parla di svuotamento e di fallimento del ruolo della scuola e delle università, da qui la proposta della Società Dante Alighieri di stimolare un momento di confronto sul tema attraverso il convegno intitolato “Le parole della scuola e le parole della vita” in programma a Palazzo Firenze il 31 ottobre 2017.
Per l’occasione sono stati chiamati a intervenire accademici quali lo stesso prof. Andrea Riccardi, Presidente della Società Dante Alighieri, promotrice dell’iniziativa, il prof. Claudio Marazzini, Presidente dell’Accademia della Crusca, il prof. Luca Serianni, Vicepresidente della Società Dante Alighieri, e la prof.ssa Maria Agostina Cabiddu, Ordinaria di Diritto amministrativo al Politecnico di Milano e promotrice della petizione “L’italiano siamo noi”. A moderare l’incontro, le cui conclusioni saranno affidate alla Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, il Segretario Generale della Dante Alessandro Masi.