fbpx

AUGSBURG (Germania)
13/1: Nell’ambito degli incontri per “Facciamo due chiacchiere”, per migliorare la conoscenza sulla lingua italiana, il comitato ha organizzato l’incontro dal titolo “Il proverbio dice”, sul tema dei proverbi e dei modi di dire in italiano.
BERLINO (Germania)
18/1: Serata di musica tradizionale-popolare con il trio "Belle Ciao" nella splendida cornice della sede di Moabit. Tre meravigliose voci italiane a cappella (https://www.facebook.com/belleciaoberlin/) presentano canti popolari italiani di tradizione orale provenienti da varie regioni della penisola. La loro musica è un ritorno al passato intriso di significati e legato a tematiche ancora attuali come la migrazione, il lavoro e l´amore.
BORDEAUX (Francia)
5/1: Festa della Befana e incontro con i bambini “Alla scoperta della lingua”, a seguire concerto “Viva l’Opera”.
19/12: Conferenza “Napoli segreta” e presentazione del volume con le immagini del fotografo Ferrante Ferranti.
23/1: Conferenza “Ghirlandaio, gli affreschi della cappella Tornabuoni di Santa Maria Novella a Firenze”, con Robert Castello.
30/1: Conferenza di Salvatore Caputo, direttore d’orchestra e del coro dell’Opéra national di Bordeaux Aquitaine “Donizetti e Lucia di Lamermoor”.
CHAMBERY (Francia)
24/1: Conferenza “La Francia e l’Italia: una storia iniziata molto prima del 1860” a cura di Gilles Bertrandt. Già allievo dell’Ecole Normale Supérieure, professore di storia moderna all’Università di Grenoble e membro dell’Institut universitaire de France, Bertrandt è co-autore dell’opera, a partire dalla quale traccerà il rapporto tra Italia e Francia e le relazioni e tensioni tra i due paesi fino al XX secolo.
CHIȘINĂU (Moldova)
26/1: Conferenza “Problemi della linguistica romanza” dedicata al professore Ion Dumbrăveanu, filologo e linguista che ha dato nuovo impulso agli studi linguistici in Moldova.
CRACOVIA (Polonia)
18/01: Incontro aperto a tutti “L’industria cioccolatiera piemontese”, per presentare gli sviluppi del settore, la storia di queste industrie, i relativi prodotti tipici e la loro straordinaria diffusione nel mondo. Il mito della Nutella, dei gianduiotti e altri prodotti analizzati anche attraverso il prisma della letteratura e del cinema, con la spiegazione di alcuni utilizzi in ambito culinario e una degustazione conclusiva.
GINEVRA (Svizzera)
12/01: Presentazione libro “La Grande A” di Giulia Caminito. Liberamente ispirato alla biografia della famiglia, il libro ha come contesto un pezzo dimenticato di storia italiana: il colonialismo. L'autrice racconta le vicende vissute dalla famiglia paterna dell'autrice, il cui padre è nato ad Asmara, mentre il personaggio centrale, Giada, è ispirato alla nonna.
18/01-8/03: Il Violino: La Sua Storia, Il Suo Repertorio - Una storia d'amore e di cultura tra l'Italia e il violino. Laboratorio con Fabrizio von Arx, primo incontro (date successive: – 1 febbraio 2018 Il Barocco, da Bach a Paganini; – 22 febbraio 2018 Il Romanticismo e le scuole nazionali; – 8 marzo 2018 Psicanalisi e musica).
GRENOBLE (Francia)
4/1: Proiezione del film “Cuori puri”, di Roberto de Paolis (2017).
11/1: Conferenza “Gli anni Ottanta del’900 e la storia che non passa: La Commissione Leopoli, Nuto Ravelli e Mario Rigoni Stern”
16/1: in diretta dal Royal Opera House – Londra, in italiano con sottotitoli in inglese, Rigoletto – di Giuseppe Verdi. Produzione di David McVicar della potente opera tragica di Verdi, direzione di Alexander Joel, con Dimitri Platanias, Lucy Crowe et Michael Fabiano.
19/1: Proiezione del film “Cronaca familiare” di Valerio Zurlini
La programmazione completa del Comitato di Grenoble è disponibile al link http://comamici.blogspot.it/
KLAGENFURT (Austria)
17/1: Incontriamoci – Conversazione in italiano per approfondire la conoscenza della lingua e cultura italiane.
30/1: Conferenza di Franco Finco “Fiume, città sulle rive del Quarnero”.
LUSSEMBURGO (Lussemburgo)
12/1: Incontro “Spazio e benessere: riti quotidiani, differenze culturali del nostro fare spazio”. Pietro Lembi, il relatore, da anni si occupa della relazione tra persone e luoghi, come ricercatore, consulente e formatore e insegna Urban Planning e Sociologia al Politecnico di Milano. Attraverso il dialogo e l’esperienza diretta, ci si interroga sui modi in cui lo spazio può influire su di noi, e su come noi possiamo utilizzarlo nelle nostre relazioni.
20/1: Presentazione volume “Terra, mare e altrove” di Giovanna Pandolfelli.
MANCHESTER (Regno Unito)
18/1: Incontro dedicato a Christina Rossetti, sorella del preraffaellita Dante Gabriel e poetessa, sui testi di “All the heaven is blasing – Tutto il cielo è splendente”. Tradotto in italiano da Franca Maria Ferraris, illustrato da Maria Teresa di Tanna.
METZ (Francia)
13/1: Festa della Befana, dedicata ai bambini.
MICHIGAN CHAPTER (Stati Uniti)
6/1: Festa della Befana, per celebrare la festività dedicata ai bambini.
28/1: Concerto “Musica degenerata”, per celebrare il giorno della Memoria. Per onorare le vittime dell’Olocausto, concerto con il clarinettista Davide Casali e Elisa Frausin pianista, su musiche composte da compositori ebrei italiani quali Leo Sinigaglia, Renzo Massarani e Alberto Gentili deportati nei campi di concentramento. La “Musica Degenerata” allude alla musica “decadente” dal governo nazista.
MONTECARLO (Principato di Monaco)
17/1: “Preziosi Strumenti – Illustri Personaggi: Liuteria e Musica tra Seicento e Novecento”, conferenza/proiezione/concerto come anteprima della mostra che si terrà presso la Reggia della Venaria Reale (Torino) tra la metà di maggio e la fine di settembre 2018. Sarà l’ideatore e curatore della mostra, Giovanni Accornero a tracciare, attraverso una coinvolgente proiezione video, un percorso incentrato su strumenti musicali, la maggior parte dei quali presentati per la prima volta al pubblico, e costruiti da grandi nomi della liuteria italiana ed europea dal Seicento all’Ottocento. Conclusione con un “Omaggio a Niccolò Paganini”, concerto dei Maestri Luigi Attademo e Roberto Sechi su strumenti preziosi e rari prestati, in via del tutto eccezionale, per questo evento che apre il calendario 2018 della Dante Monaco.
MORON (Argentina)
27/1: Proiezione di una puntata della serie “Il tredicesimo apostolo”, gratuita per gli studenti della scuola di italiano.
NANTES (Francia)
20/01: Conferenza “La botanica e I botanici nell’Italia rinascimentale”. Tra XV e XVI secolo la botanica si è sviluppata come disciplina scientifica separata dall’erboristeria e dalla medicina. Tra i fattori favorevoli: l’invenzione della stampa, la comparsa della carta per la preparazione degli erbari, lo sviluppo dei giardini botanici dopo i viaggi d’esplorazione…È apparsa, in Italia, una generazione di botanici che si dedica a coltivare, classificare, mettere in rubrica le piante endemiche e le nuove specie riportate dai paesi lontani. Allora, rinnovano il concetto e l’uso del giardino botanico e formulano nuove teorie. Benché l’influenza dell’antichità sia sempre presente, si comincia ad assistere all’emergere di una scienza del tutto nuova.
NIS (Serbia)
15-24/12/2017: Mostra fotografica “I.L.T. - Illumina Le Tenebre". Conclusa con successo la tappa a Niš della mostra di opere della fotografa italiana Federica Troisi (http://www.amicididecani.it/notizie/illumina-le-tenebre) che, arricchita da testi e musica di Giovanni Lindo Ferretti, ha proposto un'idea progettuale e organizzativa curate dall'Associazione italiana "Amici di Dečani" (www.amicididecani.it) con lo scopo di far conoscere l'attenzione e la passione che una nazione come l'Italia, vicina eppur lontana dalla realtà serba, mette nell'osservare il triste fenomeno delle enclavi ed in particolare dell'enclave di Velika Hoča, in Kosovo e Metohija.
Dopo varie tappe in prestigiose località in Italia, la mostra è giunta a Niš, prima città della Serbia ad ospitarla, dove il Comitato Dante l’ha esposta nella prestigiosa cornice del Padiglione della Fortezza.
NORIMBERGA (Germania)
19/01: “Raffaello o la perfezione della pittura”. Relatore: Christian Jörg Zink che per illustrare la pittura del Rinascimento che ha conosciuto proprio con Raffaello la sua fioritura assoluta. La composizione chiara dell'immagine, la colorazione armoniosa e la riproduzione realistica anche dei più piccoli dettagli caratterizzano le sue famose opere di pittura su pannello. I cicli di affreschi per le stanze di Giulio II in Vaticano e Villa Farnesina, che sono stati creati durante gli ultimi anni di vita, affascinano con manierismi, allusioni e cripto ritratti.
ORLEANS (Francia)
13/1: “Giacomo Leopardi, poeta italiano” – Conferenza a cura di Marie-Helene Viviani. Nel 2018 si celebreranno i 220 anni dalla nascita del poeta.
OTTAWA (Canada)
10/1: Proiezione “Romanzo di una strage”, primo evento del ciclo 2018 di eventi della Dante di Ottawa. Il film è stato diretto nel 2012 da Marco Tullio Giordana. Interpreti: Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino, Michela Cescon, Laura Chiatti, Fabrizio Gifuni, Luigi Lo Cascio, Luca Zingaretti. Sottotitoli in italiano.
PORI (Finlandia)
27/1: Conferenza di Enrico di Nardo sulla cucina italiana
SARAJEVO (Bosnia ed Erzegovina)
19/12: Concerto di Natale presso la Chiesa di Sant’Antonio di Padova (Franjevačka 6, Sarajevo, ingresso libero). Il programma del concerto, patrocinato dall’Ambasciata d’Italia in Bosnia Erzegovina, è composto dalle musiche della tradizione natalizia, eseguite da un’Orchestra d’archi dell’Accademia di Musica di Sarajevo e con le voci di Aida Čorbadžić e Melisa Hajrulahović-Tomić.
SETE (Francia)
12/1: Conferenza di Dimitri Stauss sulla storia dell’arte italiana, nel tema "I misteri del corpo umano - capire e rappresentare la macchina umana”.
23/1: Proiezione del film “Se Dio vuole” di Edoardo Falcone, 2015
25/1: Conferenza sulla filosofia italiana a cura di Jean-Louis Cianni: “Giordano Bruno – gli ultimi giorni prima della morte”.
TAMPERE (Finlandia)
24/1: Conferenza “Come Roma diventò capitale d’Italia” del dott. Kalle Mäkelä.
WURZBURG (Germania)
12/1: Esecuzioni di musiche italiane sul tema “La canzone napoletana”. Programma completo nel sito del comitato