fbpx
l Museo dell’Emigrazione “Pietro Conti”, con la collaborazione dell’Isuc, bandisce un Concorso per la migliore testimonianza video sul tema dell’emigrazione italiana all’estero. Lo scopo dell’iniziativa è quello di favorire il recupero e la sensibilizzazione della memoria storica dell’emigrazione italiana nel mondo dalla fine dell’Ottocento ai nostri giorni, nonché favorire un’attività di ricerca e di studio sugli aspetti storici, sociali ed economici legati all’esodo. Il Concorso prevede l’ideazione e la produzione di un audiovisivo che tragga spunto dalla tematica migratoria italiana. I video dovranno essere diretti ad illustrare il fenomeno migratorio attraverso storie individuali e/o familiari e/o comunitarie, considerando la possibilità di muoversi all’interno di un tema variegato e ricco di sfaccettature: i motivi della partenza, il viaggio, i lavori, l’emigrazione femminile, le comunità italiane all’estero, l’integrazione, gli scontri e gli incontri culturali, il ritorno.
 
Il Concorso prevede l’ideazione e la produzione di un audiovisivo che tragga spunto dalla tematica migratoria italiana. Ogni categoria potrà avvalersi di personale tecnico specializzato per le riprese ed il montaggio video. Il cortometraggio può essere sviluppato, a scelta, tra i seguenti format video:
- inchiesta, reportage o documentario 
- fiction o docufiction
 
La partecipazione alla XII edizione del Concorso Video “Memorie Migranti” è gratuita e prevede 3 categorie:
- SCUOLE: secondarie di I grado e secondarie di II grado di tutta Italia. 
-  MASTER: gli studenti degli Istituti universitari, Scuole di cinema, giornalismo, televisione e video,
Master post laurea e tutti coloro che sono interessati all’argomento, sia professionisti che amatori, sia residenti in Italia che all’estero, in quest’ultimo caso purché il documentario sia sottotitolato e/o tradotto in lingua italiana.
- ANDATI IN ONDA: i prodotti già andati in onda su circuiti televisivi pubblici e privati, sia locali, nazionali che esteri, in quest’ultimo caso purché il documentario sia sottotitolato e/o tradotto in lingua italiana.
 
I lavori dovranno essere inviati tramite raccomandata postale, spedizioniere o consegna a mano entro lunedì 8 febbraio 2016 presso la sede del Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti” - Piazza Soprammuro, 06023 Gualdo Tadino (PG). Farà fede il timbro postale.
 
La PREMIAZIONE del Concorso si terrà SABATO 16 APRILE 2016 a Gualdo Tadino con la proiezione ufficiale dei tre video vincitori.
 
Il premio consiste nella pubblicazione dei video vincitori e finalisti all’interno della XII edizione del cofanetto DVD “Memorie Migranti”, e nell’assegnazione di una somma complessiva di 1.500,00 euro. La manifestazione prevede l’individuazione di un vincitore per ogni categoria. La giuria decreterà il vincitore di ogni categoria secondo i seguenti criteri di valutazione: creatività e capacità di sviluppo dell’idea, qualità tecnica (immagine, suono e montaggio), narrativa, qualità filmica ed efficacia espressiva. I video, pertanto, saranno così premiati:
VINCITORE CATEGORIA “ANDATI IN ONDA” 500,00 EURO 
VINCITORE CATEGORIA “MASTER” 500,00 EURO 
VINCITORE CATEGORIA “SCUOLE” 500,00 EURO
 
La versione integrale del bando è disponibile sul sito www.emigrazione.it alla voce "Concorsi video".