Ogni settimana consigliamo una nostra selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani. Buona lettura!
 
PERIFERIE. Crisi e novità per la Chiesa 
Di Andrea Riccardi 
Jaca Book editore
152 pagine, 10.00 €
 
 
Fin dall’inizio del suo pontificato papa Francesco ha proposto all’attenzione di tutti il tema delle periferie. Nel cristianesimo, le periferie hanno una storia lunga e complessa, anzi sono un crocevia di storie e di esperienze differenti. Di fatto, però, il Pontefice ha rinnovato l’interesse della Chiesa attorno a questa tematica. «La Chiesa – aveva detto Bergoglio poco prima di essere eletto – è chiamata ad uscire da se stessa e andare nelle periferie, non solo geografiche, ma anche nelle periferie esistenziali: dove alberga il mistero del peccato, il dolore, l’ingiustizia, l’ignoranza, dove c’è il disprezzo dei religiosi, del pensiero e dove vi sono tutte le miserie».
 
Questo libro muove dalle parole del Papa per andare alla ricerca delle periferie concrete e metaforiche che dai testi sacri giungono attraverso i millenni fino alle metropoli in cui viviamo, interrogandoci sul senso profondo della crisi che la Chiesa sta attraversando e sul cammino di speranza che è possibile percorrere per dare al messaggio cristiano una nuova centralità.
 
Andrea Riccardi, professore ordinario di Storia Contemporanea, ha fondato nel 1968 la Comunità di Sant’Egidio. Collabora con numerosi periodici e quotidiani fra cui il «Corriere della Sera». Storico del mondo contemporaneo ma anche del fenomeno religioso nel suo complesso. 
Dal 2015 è Presidente della Società Dante Alighieri.
 
 
Mi sono perso in un luogo comune
Giuseppe Culicchia
L'Arcipelago Einaudi
pp. 240 €14,50
 
 
«ALIMENTI Un tempo si mangiavano. Oggi si passano. Ma qui preferirei non approfondire».
«ECCELLENZA Sempre italiana».
 
Mi sono perso in un luogo comune contiene frammenti di comicità pura, ma anche riflessioni piú malinconiche - sempre all'insegna dell'intelligenza. Un testo che si può leggere come si vuole: rispettando l'ordine alfabetico o aprendo le pagine a caso, divorandolo in una sola notte o a poche pillole al giorno. Comunque lo si affronti, ci si vedrà allo specchio, perché è un ritratto di tutti noi, sorpresi - nei nostri salotti reali o immaginari - a parlare senza pensare davvero, pronunciando frasi impronunciabili.
 
Ma quanto siamo stupidi? E soprattutto: come? Inutile girarci intorno: ogni volta che ci scappa una frase fatta, è l'ottusità del mondo che si sta impossessando di noi. Perché capita a ciascuno di noi, molte volte al giorno, di perdersi in un luogo comune. E questo libro ci farà ridere, prima di tutto di noi stessi.
 
Giuseppe Culicchia (Torino 1965) ha pubblicato il suo primo romanzo Tutti giú per terra nel 1994 (Premio Grinzane Cavour Autore esordiente 1995). Tra gli altri suoi libri ricordiamo Il paese delle meraviglie (Garzanti 2004) e il fortunato Torino è casa mia (Laterza 2005). Per Einaudi ha tradotto American Psycho e Lunar Park di Bret Easton Ellis e ha pubblicato Ritorno a Torino dei signori Tornio (2007) e Mi sono perso in un luogo comune (2016).
 
 
Dante e San Francesco. Il "segreto" di madonna Povertà
di Aldo Onorati
Edizioni Controluce, 2015
 
 
Perché Dante predilige, fra le molteplici virtù di San Francesco, la povertà, quasi isolandola sulle altre qualità? I critici hanno dato diverse giustificazioni probanti. Sennonché le spiegazioni di ordine storico (lotta fra Spirituali e Conventuali, ecc.) non convincono da sole Aldo Onorati, il quale, da dantista ormai definito "scomodo", va oltre, indagando all'interno della Divina Commedia e delle altre opere dell'Alighieri, scoprendo così che la virtù principe celebrata da Dante nel Poverello d'Assisi ha significazioni profonde e appigli, giustificazioni, presagi e auspici in tutto il Poema Sacro, fino a collegarsi alla Lupa e al Veltro.
 
Aldo Onorati è scrittore, poeta, giornalista e soprattutto "amico" della Società Dante Alighieri. Ama definirsi "cultore di Dante". Sul Sommo Poeta ha scritto innumerevoli libri e saggi.
Riproponiamo qui l'ultima intervista ad Onorati realizzata dalla redazione della Dante: http://ladante.it/eventi/celebrazione-anniversari/dante-alighieri/817-dante-san-francesco-e-il-segreto-di-madonna-poverta.html