fbpx
Il prestigioso Premio Bancarella, tra i tre concorsi letterari più importanti del nostro Paese, giunto alla sua 64esima edizione, assegnerà anche quest'anno l'importante riconoscimento al miglior libro selezionato dalla giuria che avrà luogo nella finale di luglio 2016.
In questa prima fase i librai italiani iscritti nel collegio degli Elettori, interpreti del gusto dei lettori,  hanno scelto, per il successo di pubblico conseguito, sei volumi, tutti editi nel periodo tra il marzo 2015 e il marzo 2016.
 
Ecco i sei libri finalisti:
La teologia del cinghiale” di Gesuinos Nemus, Elliot; “La nave delle anime perdute” di Alberto Cavanna, Cairo Editore; “L’ultima settimana di settembre” di Lorenzo Licalzi, Rizzoli; “La ragazza di fronte” di Margherita Oggero, Mondadori; “Le sette sorelle- Ally nella tempesta”  di Lucinda Rilley, Giunti Editore; “La moglie perfetta” di Roberto Costantini, Marsilio. 
 
L’inaugurazione del calendario della manifestazione avrà luogo, come da tradizione, nella cornice della Sala Consiglio della Banca Cesare Ponti di Milano lunedì 21 marzo alle ore 10.30. Presenti i sei autori, i rappresentati delle case editrici e i giornalisti del settore.
Il Premio Bancarella è organizzato dall’Unione Librai Pontremolesi, l’Unione Librai delle Bancarelle e la Fondazione Città del Libro.
 
Per info www.premiobancarella.it