Ogni settimana consigliamo una nostra selezione tra narrativa e saggistica di autori italiani. Buona lettura!
 
Un italiano vero. La lingua in cui viviamo
di Giuseppe Antonelli
Rizzoli
15,30 euro, 200 pagine
 
 
L'italiano continua a cambiare. Cambia il nostro modo di usarlo, perché cambia il mondo in cui lo usiamo. Attraverso la lingua, Antonelli racconta la storia di ognuno di noi: noi che scrivevamo le lettere e oggi scriviamo i whatsapp. Ci accompagna tra sigle e parole inglesi, tra neologismi ed emoji; ci spiega in modo divertente come si stanno modificando alcuni aspetti della grammatica. Ricostruisce il passaggio dall'italiano all'e-taliano - dai cyberpionieri al salto con l'hashtag - e ci regala spassosi consigli su come usare questa lingua che ha nuovi codici. Un libro per tutti: per quelli che "digito ergo sum" e per quelli che quando sentono chiocciola pensano ancora alle lumache.
 
Giuseppe Antonelli (Arezzo, 1970) insegna Linguistica italiana all'Università degli Studi di Cassino. Collabora all'«Indice dei libri del mese», all’inserto domenicale del «Sole 24 ore», all’inserto “La lettura” del “Corriere della Sera” e all’area Lingua italiana del portale Treccani.it. Conduce su Radio Tre la trasmissione settimanale La lingua batte. Nel 2003 ha partecipato al premio Strega con il romanzo Trenità (Pequod). Tra i suoi ultimi lavori: Comunque anche Leopardi diceva le parolacce. L’italiano come non ve l’hanno mai raccontato (Mondadori, 2014); la curatela, con Matteo Motolese e Lorenzo Tomasin, della Storia dell’italiano scritto (Carocci, 2014) e, con Emiliano Picchiorri, la grammatica per il biennio L’italiano, gli italiani (Einaudi Scuola, 2016).
 
 
Il Condominio degli amori segreti
di Livia Ottomani
Newton Compton
9,90 euro, 288 pagine
 
 
A volte l'amore è un affare di condominio.
I condomini sono riuniti al completo quando, nel loro palazzo alla Garbatella, arriva l’affascinante Daniele Bracci, un musicista che si fermerà lì per qualche mese. Daniele è frastornato dall’accoglienza più che calorosa. Matteo Spina, il saggio, lo recluta subito per lavorare nell’orto condominiale. Paolo e Rudy, che vivono nell’attico, pensano già a un pranzo di benvenuto. Giovanna, invece, vede in lui un fidanzato perfetto per la figlia Anita… Ma la mattina dopo, quando Matteo Spina blocca Anita per presentarle il nuovo arrivato, la ragazza ha uno shock: perché lei, quel Daniele Bracci, lo conosce bene, e dai tempi del liceo. E ha fatto di tutto per dimenticarlo. E ora? Dovrà fingere di non averlo mai visto prima? Certo, Anita non è l’unica, nel condominio, ad avere qualcosa da nascondere. Giovanna, ogni lunedì, esce vestita di tutto punto. E con una scusa sempre buona per chi le chiede dove va. E Matteo Spina? Nemmeno lui la racconta giusta. Lo sa bene Pina, la pettegola del palazzo, che dietro alle persiane spia quello che accade, e annota poi tutto sul suo diario segreto…
 
Un condominio colorato, divertente e imprevedibile 
Tra gli scorci di una Roma immersa nei profumi della primavera, gli amori, i malintesi e gli inaspettati intrighi di un gruppo di bizzarri personaggi
 
Livia Ottomani non è una scrittrice, ma il nome bizzarro di un collettivo di autori che si sono incontrati cinque anni fa a un corso di scrittura e poi, non potendo più fare a meno della reciproca compagnia, hanno deciso di scrivere un romanzo che li legasse per sempre. Per saperne di più potete visitare la loro pagina Facebook "Il condominio degli amori segreti".