Venerdì 15 e sabato 16 gennaio si terrà a Roma la prima Assemblea Nazionale del Comitato Giovani della Commissione Italiana per l’UNESCO, patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Due giorni di intenso impegno per duecento giovani in varie sedi: l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani, la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani presso il Senato della Repubblica e l'Università degli Studi Niccolò Cusano. All’assemblea saranno presenti il Ministro per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini, il Direttore Generale Aggiunto per le Relazioni Esterne dell’UNESCO, Eric Falt, il Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Giovanni Puglisi. Il Presidente del Comitato Giovani, Paolo Petrocelli, ha dichiarato: “Il Comitato Giovani nasce con un obiettivo chiaro e ambizioso: rivitalizzare il sistema culturale del nostro Paese tramite il lavoro, l’entusiasmo, la passione, le idee di un’intera generazione di giovani preparati e motivati. Con la nostra prima Assemblea Nazionale avviamo un percorso importante di collaborazione con le istituzioni, le realtà accademiche, i grandi partner di riferimento del mondo dell’imprenditoria, della tecnologia e dell’innovazione. Sono sicuro che attraverso la realizzazione di progetti e iniziative diffuse a livello regionale e nazionale, saremo presto in grado di dare un significativo contributo al nostro Paese”. La conclusione dei lavori porterà alla stesura di una Carta dei Valori del Comitato e alla definizione di due progetti nazionali incentrati su educazione, valorizzazione del patrimonio, imprenditoria culturale, tecnologia e innovazione che verranno successivamente comunicati alla stampa.
Ufficio stampa Unesco
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..