La giuria del “Premio Boccaccio 2016”, presieduta da Sergio Zavoli, ha assegnato i riconoscimenti di quest'anno a una triade tutta femminile. Dacia Maraini con La bambina e il sognatore (Rizzoli) vince per la letteratura italiana, Maylis de Kerangal riceve il premio per la letteratura internazionale, e Lilli Gruber quello per la categoria 'giornalismo'.

In occasione dell'annuncio del Premio, lo scorso 7 luglio, abbiamo chiesto al Sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, e alla Presidente dell'Associazione Premio Boccaccio, Simona Dei, di spiegare perché e come un autore nato oltre 700 anni fa sia ancora così attuale. Alla conferenza stampa era presente anche Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, che ha rilasciato alcune considerazioni sul rapporto tra Dante e Boccaccio.

«Il Sommo Poeta fu espressione di un tempo nel quale Firenze viveva un momento di grande sviluppo.» Questo sviluppo si arrestò con la pestilenza del 1348 ricordata nel Decameron, il quale «si ricollega alla Divina Commedia in molti modi: i momenti storici, i luoghi e i personaggi, per esempio, come Ciacco che ricorre anche tra i golosi, ma non solo. Boccaccio fu il primo a raccontare Dante, attraverso le celebri letture che ne fanno il primo commentatore di Dante, nella storia.»

Boccaccio non fu importante solo per aver compreso e celebrato la grandezza di Dante, ma anche per il suo uso di una bella lingua italiana. Lo ricordò anche Hermann Hesse: «Per chi trae diletto da una lingua viva e bella, leggere il Decamerone non è dissimile dal vagare tra alberi in fiore e bagnarsi in acque purissime.»

- La giuria del Premio, formata da Pier Francesco De Robertis, Paolo Ermini, Stefano Folli, Margaret Mazzantini, Marta Morazzoni, Luigi Testaferrata e presideduta da Sergio Zavoli, ha assegnato il premio 2016 a tre donne. Signora Dei, come sono state scelte le vincitrici del Premio Boccaccio 2016?

 

- La figura femminile in Giovanni Boccaccio: quanto fu 'innovativo' il certaldese nel descrivere figure indipendenti, autonome ai limiti dell'audacia, libere e protagoniste?

 

- Sindaco Cucini, il Comune di Certaldo ha in programma nuovi progetti su Boccaccio?

 

- Quanto è stato importante per il vostro Comune il 700° anniversario dalla nascita del 'certaldese'?

 

- Signora Dei, quando sarà consegnato il Premio 2016?

La cerimonia di premiazione si terrà sabato 10 settembre, nel pomeriggio (ore 17.00) a Certaldo Alto, nei locali di Palazzo Pretorio e potrà essere seguita in diretta streaming su www.premioletterarioboccaccio.it.

 

vn