fbpx

KOMLA1Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri è nato in Togo (Tsévié) nel 1954, vive in Ita¬lia dal 1974, dove si è laureato in Medicina e chirurgia. Ora in pensione, ha lavorato presso l’ospedale Fatebenefratelli di Erba (Co). È sposato e padre di due figli e risiede a Ponte Lambro (Co). Membro fondatore di “El-Ghibli”, rivi¬sta online di letteratura della migrazione, impegna il suo tempo libero come mediatore interculturale nel mondo della scuola e della sanità. Vincitore del primo premio per la narrativa del concorso Eks&Tra nel 1997, è vincitore nel 2005 per la “sezione letteratura” del premio giornalistico-letterario “Mare Nostrum”. Riceve nel 2009 il premio Graphein dalla Società di Pedagogia e Didattica della Scrittura. Il suo romanzo Neyla nel 2019 vince il premio Prato CittAperta dedicato alla cultura migrante.

 

 

 

 

 

cover sito