con la sponsorizzazione dell'Unità di missione della Presidenza del Consiglio per le Celebrazioni del 150° anniversario e realizzata dalla Società Dante Alighieri, dall’Accademia della Crusca e dall'ASLI (Associazione per la Storia della Lingua Italiana) presso la Biblioteca delle Oblate a Firenze (ottobre - novembre 2011), con la collaborazione di Rai 150. Nei contenuti si riecheggia l’impianto scientifico di due importanti convegni organizzati dalle istituzioni promotrici per le celebrazioni del 150 ° anniversario dell'Unità d’Italia (ASLI e Accademia della Crusca , Storia della lingua italiana e storia dell'Italia unita. L'italiano e lo stato nazionale, Firenze , 2-4 dicembre 2010; Società Dante Alighieri , 80° Congresso internazionale, Unità d’Italia e unità linguistica, tra storia e contemporaneità. Torino, 30 settembre - 2 ottobre 2011) nel titolo si fa riferimento a due celebri versi di Marzo 1821 di Alessandro Manzoni, dai quali emerge la presenza dell'elemento linguistico nell'ideale risorgimentale.
Sotto la direzione scientifica di Luca Serianni, Nocoletta Maraschio e Silvia Morgana, la mostra ha avuto l’obiettivo di presentare in forma illustrata, ad un pubblico ampio, riflessioni sul tema della lingua, indagato da prospettive diverse, e ha consentito di conoscere lo stato dell’italiano dal momento della nascita della nazione e i cambiamenti intervenuti da questa data in avanti” [Dall'introduzione dell'Ambasciatore Bruno Bottai, Presidente della Società Dante Alighieri]

Direzione scientifica: Nicoletta Maraschio, Silvia Morgana, Luca Serianni

Mostra e catalogo a cura di: Lucilla Pizzoli

Anno: 2011

Editore: Società Dante Alighieri

Instagram #iostudioalladante