Al Museo Nazionale di Villa Giulia si è aperta la mostra “Tesori per l’Aldilà. La Tomba degli Ori di Vulci. Dal sequestro al restauro”, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale, l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro e la Fondazione Paola Droghetti. Racconta Alfonsina Russo, soprintendente per l’Etruria meridionale:”i gioielli furono miracolosamente sottratti agli scavatori di frodo, in un sequestro degli anni Sessanta del secolo scorso”. “I diversi materiali che compongono questo corredo funerario, metalli come l’oro, l’argento e il bronzo, ma anche ambra, pasta vitrea e faïence –spiegano le restauratrici Irene Cristofari e Flavia Puoti – hanno richiesto un approccio multidisciplinare e interventi conservativi differenziati”.Si tratta di reperti particolarmente interessanti, gioielli che appartenevano alla sepoltura di una donna di alto rango, una dama, che trovano confronti con altri ritrovamenti sempre nel territorio di Vulci”, aggiunge la responsabile del progetto Dire Barbara Davidde. “Era una tomba a fossa molto diffusa nella zona tra l’VIII e il VII secolo avanti Cristo. Negli anni Sessanta, Vulci e’ stata particolarmente attaccata dall’attivita’ dei cosiddetti tombaroli che sapevo di trovarsi in una zona ricca di tombe etrusche”.

#dantemania

#dantemania

750 anni di Dante

Dante ha 750 anni, ma noi continuiamo a leggerlo e ci prepariamo, con #Dantemania, alle celebrazioni dantesche del 2021. Inizia nel 2015 il conto alla rovescia per i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, uno dei poeti italiani più studiati e amati #italofonia

In primo piano:

ArtWireless

bannerAW

La cultura viaggia senza fili

Progetto online di informazione per l'arte, idea di cultura che viaggia senza fili e prodotto utile al sistema museale pubblico e privato, agli studiosi, ai collezionisti, agli artisti, ai galleristi e a tutti gli amanti della cultura desiderosi di conoscere ciò che accade nel mondo dell'arte.

In primo piano:

I Parchi Letterari®

logoParchiLetterari

Scopri i Parchi Letterari® Italiani

Accade a volte di sognare tra le pagine di un libro; ma che ne direste se ad avvolgersi attorno a voi fosse un intero Parco Letterario? Scopri i nostri percorsi ed itinerari attraverso i luoghi di vita e di ispirazione dei grandi scrittori di tutti i tempi.

In primo piano:

Comitato della settimana

L'intervista

Tullio De Mauro

A margine del Forum della letteratura italiana e cinese del 26 novembre 2015 a Palazzo Firenze, abbiamo incontrato il prof. Tullio De Mauro. Tra i temi affrontati dal grande linguista, scomparso purtroppo recentemente, si è parlato di scuola, cultura, giovani e mercato del lavoro. Guarda l'intervista