bannerSettimanaCucina1090px

Degustazioni e laboratori, dal 23 al 26 novembre

Una degustazione con chef italiani e con il supporto di "Casa Artusi" Italia e Filippine aprirà le manifestazioni organizzate dal Comitato in occasione della Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Realizzata in collaborazione con l'Ambasciata Italiana nelle Filippine, l'iniziativa sarà seguita da una serie di laboratori culinari, rivolti ad aspiranti chef, sulla cucina italiana.

Degustazione e laboratorio, dal 23 al 27 novembre

Diverse le attività messe in campo dal Comitato per celebrare la Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo:

- Laboratorio di cucina da parte dello Chef Rocco del ristorante italiano "Campo di Mare", nel corso del quale verrà rivisitato un piatto della tradizione culinaria italiana.

- Una giornata dedicata alla cucina italiana, con laboratori per bambini (produzione di pizza, pasta e biscotti), degustazione dei prodotti preparati dai bambini sotto la supervisione dei professori e degustazione di pane e di vini italiani.

- "Piatto del Giorno". Ogni giorno quattro dei piú conosciuti ristoranti italiani di Maputo produrranno un piatto del giorno tipicamente italiano. 

Conferenza e degustazione, 23 novembre

In un noto ristorante della città, si svolgerà una conferenza che toccherà tre temi: Arte, Musica e Cucina. Per l'Arte, un artista italiano sarà invitato ad esporre i suoi quadri parlando ai presenti anche della sua vita da italiano all'estero. Per la Musica, un duo musicale italiano si esibirà in una serie di celebri canzoni italiane ed infine per la Cucina lo chef del ristorante presenterà ai commensali piatti tipici italiani e racconterà la sua storia e quella del suo ristorante.

Proiezioni, conferenze, spettacoli teatrali e degustazioni, 21/27 novembre

Il Comitato si prepara a celebare la Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo organizzando per l'occasione proiezioni, conferenze, spettacoli teatrali e degustazioni enogastronomiche. Tra le iniziative più interessanti si segnalano la conferenza dal titolo "Il contributo di Pellegrino Artusi al mondo gastronomico" e lo spettacolo teatrale "Trattoria italiana", messo in scena dagli studenti del liceo italiano locale.

Conferenza e cena, 23 e 25 novembre

Joseph Cadeddu, dell'Università di Lorraine-Nancy, terrà una conferenza dal titolo "L'Universo pubblicitario della marca Riso Gallo", nel corso della quale approfondirà la storia di un grande marchio italiano, molto conosciuto in Francia, attraverso le pubblicità televisive andate in onda dagli anni '60 al 2000. La conferenza sarà seguita da una degustazione di prodotti italiani. Venerdì 25 novembre, inoltre, il Comitato organizzerà una cena italiana presso il ristorante "Il Magazzino".

Cene e conferenze, dal 13 al 16 novembre

In occasione della Prima Settimana della Cucina Italiana nel mondo il Comitato ha organizzato una conferenza dal titolo "La cucina italiana prima e dopo la scoperta dell'America". Da segnalare, inoltre, una cena e un pranzo per soci ed appassionati di cultura italiana preparata dagli studenti del Comitato.

Degustazione e conferenza, 14 novembre

"Le radici del gusto italiano: ripercorrere settemila anni di tradizioni culinarie". È questo il titolo della conferenza organizzata dal Comitato, nel corso della quale si traccerà una panoramica storica degli ingredienti tradizionali della cucina italiana, esplorando le vite passate della storia alimentare italiana dai ricettari romani ai monasteri medievali fino alla propaganda fascista. Da segnalare, inoltre, la dimostrazione culinaria che gli chef Mario Rizzotti e Adam Wiesell terranno presso il "Cooking Auditorium Trevarrow Alburn Hilla", organizzata dal Comitato in collaborazione con il Consolato Italiano a Detroit, l'Istituto di Cultura di Chigago, il dipartimento di lingue classiche e moderne della "Wayne State University", la Federazione Abruzzese del Michigan, l'"Italian American Cultural Society" e l'"Italian American Club di Livonia Charitable Foundation".

 

Degustazione e conferenza, 21-23-24 novembre

Il Comitato inviterà tutti gli appassionati di cucina italiana alla degustazione di vini e prodotti alimentari del Belpaese, organizzata in collaborazione con "Ital Food", a cui parteciperà anche il sommelier Consuelo Infante. Il 23 novembre, invece, lo chef Antonio Matarazzo terrà una conferenza sulla storia della cucina italiana presso il "Museo Metropolitano" di Monterrey.

Degustazione, 26 novembre

I soci e gli alunni del Comitato prepareranno ricette tipiche italiane e racconteranno aneddoti e curiosità legate alla storia della cucina italiana.

Laboratorio, dal 21 al 27 novembre

Il Comitato organizzerà un laboratorio dal titolo “Pane, scuola e fantasia”. Il progetto coinvolge gli alunni delle classi della scuola primaria e gli insegnanti di italiano della città, e nasce con lo scopo di sottolineare le caratteristiche culinarie delle varie regioni italiane attraverso pane e derivati. Allo scopo si terranno letture di filastrocche di Gianni Rodari sul pane, ricerche da parte degli alunni di ogni classe sull’importanza del pane nella cultura italiana rispetto a quella russa e conversazioni sull’origine della ricetta e sul contesto culturale, con realizzazione pratica della ricetta alla presenza di uno chef italiano.