Era il 10 marzo del 1872 quando Giuseppe Mazzini spirò in casa Nathan a Pisa dopo un'esistenza votata alla nascita dello stato unitario italiano. A 144 anni da quel giorno, nell'anniversario della sua morte, la Dante ricorda il patriota, politico e filosofo il cui pensiero rappresenta un punto di riferimento importante anche nel contesto contemporaneo.
Pubblichiamo l'intervista a Lauro Rossi, studioso dell'Italia fra Sette e Ottocento.