Dopo la cerimonia di premiazione, il Presidente Riccardi visita il comitato cosentino della Dante.

Tra i vincitori del Premio Cultura Mediterranea promosso dalla fondazione Carical quest’anno c’è il nome del Prof. Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio e Presidente della Dante. Il Premio, alla sua undicesima edizione, ha visto il conferimento del riconoscimento al Prof. Riccardi nella sezione Società Civile, per il suo quotidiano impegno nelle attività volte a promuovere la pace nel mondo.
L’occasione della premiazione, che si tiene ogni anno a Cosenza, ha permesso al Presidente Riccardi di incontrare i soci del comitato locale della Dante e il suo direttivo, nella sede del Liceo "Lucrezia della Valle". Dalla presentazione della presidente, la prof. Maria Cristina Parise Martirano, è emersa l'intensa attività del comitato, alimentata dall'apporto di professionalità diverse. Il Presidente Riccardi si è mostrato particolarmente interessato al progetto riguardante le minoranze albanesi presenti nel territorio e alle iniziative già realizzate e in fase di prossima attuazione intorno al campo di internamento di Ferramonti.
A ricordo della visita il comitato ha offerto al Presidente una riproduzione simbolica del rosone del Duomo di Cosenza.