IL NUOVO PRESIDENTE DELLA SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI RILANCIA L'IDEA DI UNA RETE MONDIALE DI "ITALSIMPATIA" E ITALOFILIA.