Il 2 marzo 2017 per la prima volta in 100 sedi del mondo si terrà “la Giornata Internazionale del Design Italiano”. Organizzato dalla Triennale di Milano, l’evento vedrà 100 “Ambasciatori” della cultura italiana (designer, imprenditori, giornalisti, critici, comunicatori, docenti) confrontarsi in una tavola rotonda con personaggi della formazione, dell’informazione e del commercio.

La giornata non si esaurirà con la tavola rotonda, ma in tutti i luoghi delle conferenze ci sarà una maratona di 24 ore in cui si potranno vedere in diretta o in differita le registrazioni - eseguite con gli smartphone - degli altri eventi. Inoltre tutti questi materiali confluiranno in un sito dedicato e sui diversi social andando a creare un grande serbatoio di esperienze progettuali “all’italiana” che si incrementerà negli anni e sempre consultabile in tutte le parti del mondo.

Lo scopo principale del progetto è quello di mettere in collegamento giovani del settore e designer già affermati di diverse nazionalità, in un mercato che sempre di più invita le nuove generazioni a cercare interlocutori all'estero. Questa grande manifestazione si ripeterà nel 2018 e in questa occasione si realizzerà una grande mostra che terrà conto dei materiali raccolti, delle esperienze e delle eventuali contaminazioni che si saranno create.

All’iniziativa prenderà parte la Scuola Internazionale del Design (IDS) dell’Università Tecnica della Georgia, nella cui sede il 22 febbraio alle ore 12:00 si terrà la “Giornata del Design Italiano”, il cui organizzatore è l’amministrazione dell’IDS in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, il Comitato di Tbilisi della Società Dante Alighieri e il Centro di Lingua e Cultura Italiana presso l’Università Tecnica della Georgia.

Ad inaugurare l’evento sarà la conferenza sul design italiano tenuta dal Prof. Nikoloz Shavishvili, Preside della IDS, e l’Ambasciatore d’Italia, S.E. Antonio Enrico Bartoli, che rivolgerà un discorso di saluto ai partecipanti.

All’evento saranno presenti gli esponenti dell’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, i rappresentati dei partner organizzatori, professori e studenti della IDS. Nel corso dell’evento, inoltre, dopo la tavola rotonda verranno premiati i vincitori del concorso: “il migliore Logo” (per commemorare il 25° anno dei rapporti diplomatici tra Italia e Georgia) e “il migliore Poster”.

Agli studenti vincitori selezionati dalla giuria competente verranno destinate borse di studio per un corso di lingua italiana ADA organizzato dalla Società Dante Alighieri di Tbilisi. I premi verranno consegnati ai vincitori direttamente dall’Ambasciatore d’Italia, S.E. Antonio Enrico Bartoli.