Venerdì 6 novembre il programma di Tv2000 ‘Borghi d’Italia’ curato da Mario Placidini ha consegnato, alla presenza del direttore generale di Tv2000 Lorenzo Serra, il direttore di Rete Paolo Ruffini, il presidente dell’Anci Lazio Fausto Servadio, il segretario generale dell’Anci Lazio Enrico Diacetti e il Presidente dei Parchi Letterari della rete Dante Alighieri Stanislao De Marsanich, gli attestati ai 33 sindaci dei comuni italiani protagonisti della stagione 2014-15. 
 
La collaborazione tra Tv2000 e l’Anci – ha dichiarato il segretario generale dell’Anci Lazio, Enrico Diacetti, durante la conferenza stampa presso la sede dell’Anci Nazionale in via dei Prefetti a Roma - è sempre più forte, il format piace alla gente perché va a riconoscersi nell’identità dei luoghi. Diamo la possibilità ai sindaci di esprimere le proprie bellezze e di valorizzare i piccoli comuni che rappresentano l’elemento forte della storia italiana. In Italia il 75% dei comuni sono sotto i 5 mila abitanti: sono quei comuni che per tradizione e cultura formano l’ossatura di questa grande nazione”.
 
La più grande ambizione per una televisione – ha sottolineato il direttore di Rete di Tv2000, Paolo Ruffini - è quella del servizio. E il miglior servizio che possiamo fare è raccontare il mondo in cui viviamo recuperando la memoria, la cultura e le radici. Questo è ciò che facciamo e lo facciamo grazie ai tanti sindaci e i territori italiani. Se c’è un peccato mortale della televisione e della cultura italiana, che oggi si sta smarrendo, è quello di perdere la propria storia e le radici. Non è vero che in tv non c’è la cultura: Borghi d’Italia è un programma culturale. Tv2000 continuerà a raccontare l’Italia con questo spirito e con grande passione. L’Italia è un Paese che merita di essere riscoperto in ogni suo borgo”.
 
La VII serie di Borghi d’Italia partirà sabato 7 novembre alle 14.20 (replica domenica 15 novembre ore 14.20) e vedrà come protagonista il Comune di Villa San Giovanni in Tuscia (Viterbo), poi si proseguirà nelle settimane successive con altri 37 comuni italiani, tra cui il Parco Letterario “Tommaso Landolfi” di Pico (Frosinone). Due edizioni passate fu la volta del Parco Letterario “Gabriele d’Annunzio di Anversi degli Abruzzi.
 
Durante la conferenza stampa è stata annunciata anche una collaborazione tra Borghi d’Italia e Parchi Letterari Italiani con uno scambio di reciproca visibilità e la ripresa di altrettanti bellissimi borghi dei Parchi Letterari.
 
Questo l’elenco dei comuni che venerdì hanno ricevuto il riconoscimento:
 
Bene Vagienna (Cuneo), Bivongi (Reggio Calabria), Butera (Caltanissetta), Cairo Montenotte (Savona), Castelfranco Veneto (Treviso), Castel San Pietro Romano (Rm), Civita Castellana (Viterbo), Civitella Alfedena (Aquila), Cortemilia (Cuneo), Etroubles (Aosta), Ferrazzano (Campobasso), Greccio (Rieti), Lanzo d’Intelvi (Como), Latiano (Brindisi), Lavagna (Genova), Mazzarino (Caltanissetta), Morigerati (Salerno), Murazzano (Cuneo), Nemi (Roma), Olevano Romano (Rm), Oratino (Campobasso),  Otranto (Lecce), Pignola (Potenza), Poggio Bustone (Rieti), Ponna (Como), Prossedi (Latina), Roccella Jonica (Reggio Calabria), San Mauro La Bruca (Salerno), Sessa Aurunca (Caserta), Sgurgola (Frosinone), Torriglia (Genova), Velletri (Roma), Vetralla (Viterbo).  
            
Tv2000 è l’emittente nazionale promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana, visibile sul digitale terrestre al canale 28, sul satellite al canale 140 di Sky e in streaming su www.tv2000.it