Venerdì 28 ottobre 2016 alle ore 11.30, presso la sede centrale della Società Dante Alighieri e dei Parchi Letterari Italiani – Sala del Primaticcio – Palazzo Firenze - Piazza di Firenze, 27 - Roma,  il direttore generale di Tv2000 Lorenzo Serra, il direttore di Rete Paolo Ruffini, il segretario gen. dell’Anci Lazio Enrico Diacetti, il presidente de I Parchi Letterari Stanislao de Marsanich e Mario Placidini, curatore del programma Borghi d’Italia, consegneranno gli attestati ai 33 sindaci dei comuni italiani protagonisti nella stagione 2015-16. 
 
Questo l’elenco dei comuni che riceveranno il riconoscimento: 
 
Ala (Trento), Andora (Savona), Ariccia (Roma), Brisighella (Ravenna), Cagli (Pesaro – Urbino), Campogalliano (Modena), Campo Tures (Bolzano), Canale Monterano (Roma), Caraglio (Cuneo), Cave (Roma), Dronero (Cuneo), Fontanellato (Parma), Galtellì (Nuoro), Genazzano (Roma), Ischia (Napoli), Laconi (Oristano), Ledro (Trento), Luino (Varese), Maenza (Latina), Maniago (Pordenone), Molveno (Trento), Ollolai (Nuoro), Osimo (Ancona), Pico (Frosinone), Roccagorga (Latina), Rossano (Cosenza),  Salgareda (Treviso),  Saronno (Varese), Serra Sant’Abbondio (Pesaro – Urbino), Subiaco (Roma), Ventimiglia (Imperia), Villa San Giovanni in Tuscia (Viterbo), Zagarolo (Roma).                                                  
Tv2000 è l’emittente nazionale promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana, visibile sul digitale terrestre al canale 28, sul satellite al canale 140 di Sky e in streaming su www.tv2000.it.
 
L’VIII serie di Borghi d’Italia partirà sabato 29 ottobre alle 14.20 con il Comune di Monterosso al Mare (La Spezia) sede del Parco Letterario dedicato al premio Nobel Eugenio Montale, mentre la seconda puntata stagionale, in onda il 5 novembre alle 14.20, sarà dedicata al Comune di Aliano (Matera), il luogo dove lo scrittore Carlo Levi ambientò “Cristo si è fermato a Eboli”. 
 
per ulteriori info: