Si apre domani, 11 novembre, il festival letterario che animerà la città di Cuneo fino a domenica 15. La dodicesima edizione di Scrittorincittà, quest’anno sul tema “Dispari”, “inteso come squilibrio, disparità sociale, economica, culturale, ma anche asimmetria che apre al dinamismo, scarto rispetto alla normalità, genialità”, porterà a Cuneo nomi importanti del panorama letterario nazionale in un ricco calendario di incontri, lezioni e laboratori. Tra i tanti protagonisti: Dario Fo, Ezio Mauro, Michele Serra, Gherardo Colombo, Luigi Manconi, Gustavo Zagrebelsky, Claudio Magris, Enrico Deaglio, Giovanni De Luna, Flavio Caroli.

Una parte del programma è dedicata ai più giovani, con incontri riservati ai ragazzi e bambini delle scuole che ne avranno fatto richiesta, che potranno incontrare e interagire con i loro scrittori preferiti. Saranno infatti ospiti molti dei più famosi scrittori per l’infanzia.

Il Festival sarà anche l’occasione per la premiazione degli autori selezionati dai lettori con il Premio Città di Cuneo per il Primo Romanzo.

PROGRAMMA

a.c.