Vi proponiamo la rassegna degli eventi programmati dai Comitati della Società Dante Alighieri in tutto il mondo fino al 22 novembre. Vi invitiamo anche a consultare i siti e le pagine Facebook o Twitter dei Comitati stessi e, nell'apposita sezione di questo sito, informazioni sulle diverse sedi. 

AUCKLAND (Nuova Zelanda)

15/11: Cineclub – Proiezione di estratti da L’ispettore Montalbano. Per il #FestivalItaliano di #Auckland che da 10 anni fa conoscere lo stile di vita italiano in Nuova Zelanda 

AUGSBURG (Germania)

11/11: Per il ciclo di incontri “Facciamo due chiacchiere”: Conversazione in italiano davanti ad una tazza di caffè sul tema “Una stagione turistica di sogno… perché si va in Italia (in tutte le stagioni)?”

CAIRNS (Australia)

18/11: Cairns si prepara a celebrare la seconda edizione della “Settimana della cucina Italiana” il 18 novembre. Nella piccola città tropicale che conta circa 200.000 abitanti, l’evento avverrà in modo coerente con il clima locale e l’attenzione sarà concentrata sul cibo italiano e sui prodotti italiani di qualità; particolare evidenza sarà data ai vini italiani che accompagneranno la cena. Durante l’evento dei video installati nella sala mostreranno foto dell’Italia, dei piatti regionali, e di località legate alla produzione di particolari prodotti come la Campania per la mozzarella di bufala, la Puglia per l’olio extra vergine di oliva…..e così via. 

Quest’anno si saranno anche dolci come il babà napoletano e i cannoli siciliani. Una lotteria con donazioni di imprese italiane (cesti di prodotti italiani, vouchers offerti da ristoranti e da aziende). Per finire musiche italiane classiche di sottofondo.

CHAMBERY (Francia)

11/11: Conferenza di presentazione rassegna del cinema italiano

18/11: Conferenza “Decadenza e fine delle ideologie nella GRANDE BELLEZZA  di Sorrentino”

15-28/11: Festival del Cinema italiano

15-25/11: Mostra sulla storia del cinema italiano

CHRISTCHURCH (Nuova Zelanda)

21/11: il Comitato partecipa alla "Settimana della cucina italiana" (20-26 novembre 2017) con iniziative dedicate alla pizza, al vino e alla cucina regionale, programmate il 21 novembre dalle 18 (presso "La Dolce Vita", 49 Wiggins Street, Sumner), il 23 dalle 18 e il 25 dalle 12,30 (presso Casamassima Italian Fare, 48 Salisbury Street, Christchurch).

GINEVRA (Svizzera)

10/11: “A dispetto di un Dio, dei mari grigi e della furia di Ares”. Lettura di Rinaldo Clementi, attore e regista. Dalle ore 20:00 in Eglise Luthérienne, Rue Verdaine 20, 1204 Ginevra.

GRENOBLE (Francia)

16/11: Conferenza di Leonardo Casalino (Università di Greboble Alpes): “Narrare la guerra dei 30 anni (1915-1945): Mario Rigoni Stern”

INNSBRUCK (Austria)

12-14/11: Dopo il successo della prima edizione del festival del cinema italiano è in arrivo la 2° edizione dal 12 al 14 Novembre. Il festival è organizzato dal Comitato con l’intento di  trasmettere la cultura italiana e in particolar modo il cinema italiano agli studenti di austrici, a tal proposito è stato avviato in concomitanza con il Festival anche un concorso per le scuole. L’evento è stato organizzato con la collaborazione e/o con il contributo dell’Ambasciata italiana, del Comune di Innsbruck, del  Consolato italiano di Innsbruck, l’Istituto di Cultura italiana di Vienna e l’Enit (Agenzia Nazionale del Turismo). Per maggiori informazioni: www.cinemaitaliano-innsbruck.com

JOHANNESBURG (Sudafrica)

10-12/11: III Johannesburg Italian film festival 2017. Il Centro Culturale Italo-Sud Africano (CCIS) con il Consolato Generale d’Italia a Johannesburg presentano l’annuale JIFF, nel Cinema Nouveau a Rosebank. I titoli in programma:

10 nov, 14:30 La finestra di fronte / Facing Windows

10 nov, 17:30 Io l’Altro / Me The Other

11 nov, 14:30 Sbirri / Cops

11 nov, 17:30 I Siciliani / The Sicilians

12 nov, 14:30 Sei mai stata sulla luna / Have You Ever Been to the Moon

12 nov, 17:30m Scusate se esisto / Do you see me

https://joburgitalianfilmfestival.wordpress.com/

LANÚS (Argentina)

17/11: la Settimana della Cucina italiana nel mondo con gli allievi faremo una grande “Picada Dantesca”, con tutte le varietà di formaggi, prosciutti, stuzzichini tradizionali argentini e italiani, accompagnata con le bibite tipiche italiane Aperol, Campari

LOSANNA (Svizzera)

14/11: Conferenza della dott.ssa Cecilia Graziosi: "Il virus HIV e la sua evoluzione nella storia della società umana."

LUSSEMBURGO (Lussemburgo)

11/11: conferenza (con aperitivo) di Massimo Boscarino sul “Benessere psicofisico”. Massimo Boscarino vive a Ragusa in Sicilia. Noto operatore olistico e scrittore emergente, per certi versi unico per il suo stile di scrittura semplice, ma allo stesso tempo profonda e mistica. L’autore riesce attraverso le sue storie, a tratti immaginarie e fantastiche, a trascinare il lettore in profonde riflessioni esistenziali e spirituali.

20-11/9-7: Corso “L’italiano con l’Opera”. Il corso è interamente dedicato a Verdi e alla sua trilogia romantica (Rigoletto, Trovatore e Traviata) ed è indirizzato a tutti coloro che amano la lingua italiana e l’Opera o ne sono anche solo incuriositi. Conferenziere: Rosalinda Filippelli, laureata in Lingue e letterature straniere all’Università “L’Orientale” di Napoli. Date degli incontri successivi: 11 dicembre, 22 gennaio 2018, 19 febbraio, 12 marzo, 23 aprile, 28 maggio, 11 e 25 giugno, 9 luglio

MONTECARLO (Principato di Monaco)

14/11: Conferenza di Nicola Spinosa “Caravaggio a Napoli: un artista sempre in fuga”. Napoli e Caravaggio, una storia complicata, fatta di assiduo lavoro, di grandi capolavori, ma anche di vicende oscure che ne segnarono profondamente gli ultimi anni di vita. Michelangelo Merisi da Caravaggio, per tutti solo e soltanto il Caravaggio, è senza alcun dubbio uno dei personaggi più intriganti della storia dell’arte. Sarà per la sua rocambolesca vita, sarà per l’anima inquieta che lo destinò ad una morte prematura, sarà per l’indole errabonda e collerica che lo portò più di una volta ad avere guai con la legge, sarà per la sua storia ancora densa di mistero. Ma soprattutto la sua fama è dovuta alle sue incredibili opere, alla tecnica pittorica con cui rivoluzionò il modo di guardare al mondo: nessun pittore infatti, evitando la maniera, senza compiacimento, in una verità assoluta, è riuscito a restituirci come Caravaggio la vita. Lo storico dell’arte Nicola Spinosa ci accompagnerà per raccontare Caravaggio attraverso i luoghi in cui visse nella città di Napoli. I temi dei suoi quadri, soprattutto religiosi, si rivestono qui della tragica umanità che il pittore osservava nei vicoli di Napoli. Figure vive, reali diventano protagonisti dei suoi dipinti nei panni di un santo o una santa o dello stesso Gesù o di un angelo. I suoi modelli non sono altro che il popolo che abita alla porta accanto.

NORIMBERGA (Germania)

10/11: "Le Marche - terra di storia, arte e cibo"

17/11: La lingua italiana nel cinema

17/11: Il vino come bene culturale (Settimana Cucina)

18/11: Passeggiata in italiano "L'Italia nel corso dei Norimberga un SECOLI"

ORLÉANS (Francia)

19/11: La rivoluzione bolscevica e la sua influenza sui movimenti rivoluzionari di 1919-1921 in Italia, conferenza a cura di M. Maurice Martin. Paragone tra i movimenti rivoluzionari in Russia e Itaila.

OSLO (Norvegia)

13/11: Conferenza “La Grande Guerra: Le donne e la propaganda”. La Grande Guerra determinò necessariamente l’ingresso di un numero considerevole di donne nel mondo del lavoro. La propaganda iniziò ad utilizzare la figura femminile nella stampa per i soldati, nei manifesti e nelle cartoline illustrate per lanciare messaggi patriottici e inviti a sostegno del conflitto. Alla donna furono affidati ruoli ben precisi e variegati: doveva essere la sposa fedele che attendeva l’eroe a casa, la madre generosa che offriva il figlio per la vittoria, ma anche la spia ammiccante che circuiva il nemico o la prostituta disponibile che soddisfaceva i bisogni del soldato. Fu dunque vera emancipazione?

PARANÁ (Argentina)

10/11: Concerto del pianista giapponese Kotaro Fukuma.

PITTSBURGH

17/11: Presentazione volume “L’avvenire avvenuto” di Francesca Savoia. Mentre stai utilizzando il tempo che supponi di aver ancora a tua disposizione, puoi riordinare nella tua memoria molte scene e traiettorie del tuo progetto esistenziale e, con un senso di sollievo e paura, renderti conto che nulla è cancellabile, che tutto si aggiunge a tutto e il futuro non è così accidentale o involontario, ma fa parte del passato.

SÈTE (Francia)

16/11: Aperitivo letterario – tema: i racconti italiani

SKOPJE (Macedonia)

16-17/11 Nell’ambito della “Settimana del libro italiano” il Comitato propone due incontri con Claudio Magris: “Letteratura, frontiere, identità” (16 novembre) e “Come nasce un libro? Pensare, progettare, scrivere” (17 novembre).

SYDNEY (Australia)

19/11:  Il Comitato propone ai soci una serata all’insegna della pasta e della musica jazz, con l’intrattenimento della cantante e cantautrice Carlotta Centanni e l’accompagnamento musicale di Brendan Ledger.

 

ALTRE INIZIATIVE RECENTI 

BASILEA (Svizzera)

2/11: Incontro con lo scrittore Andrea Vitali – Presentazione volume “Bello, elegante e con la fede al dito”, il nuovo romanzo, edito da Garzanti e già alla sua seconda edizione.

BIENNA (Svizzera)

3/11: Incontro con lo scrittore Andrea Vitali – Presentazione volume “Bello, elegante e con la fede al dito”. Con il nuovo romanzo, edito da Garzanti e già alla sua seconda edizione, “l’incanto della scrittura di Andrea Vitali conquista il cuore dei lettori, l’inesauribile riserva della sua fantasia regala storie sempre nuove”. 

BOGOTÀ (Colombia)

31/10, 1°-2/11: Ciclo “Totò”, a cura di Nicholas Re. Ciclo di tre film di Totò, in occasione del 50° anniversario della scomparsa. Proiezione e cineforum per evidenziare il ruolo da protagonista di Totò nella storia linguistica italiana, raccontato attraverso gli occhi del cinema in tre capolavori: Miseria e nobiltà, Totò,  Peppino e la malafemmina, La banda degli onesti.

4/11: “I profumi d’autunno”, a cura di Vito Santamaria, propone un viaggio attraverso gli odori, i sapori e i colori dell'autunno italiano. Presentare le caratteristiche dell'autunno italiano attraverso l'esperienza sensoriale concreta, organizzata in due attività: - Laboratorio esperienziale “Bosco d’autunno“, a cura di Vito Santamaria e - Sapori di stagione fra castagne e altre bontà, a cura di Maria Cinquepalmi e Filomena Santamaria.

BUENOS AIRES (Argentina)

4/11: Nell’ambito del progetto Danteatro 2017 e in occasione della Noche de los museos, il Comitato ha presentato lo spettacolo “Le fantasie mascherate”, liberamente ispirato a “Questa sera si recita a soggetto, di Luigi Pirandello

CAPODISTRIA (Slovenia)

6/11: Proiezione film “La Frontiera” (1997), diretto da Franco Giraldi tratto dal romanzo omonimo di Franco Vegliani (1996) con Raoul Bova e Omero Antonutti. Con la presentazione di Valentina Petaros Jeromela - Comunità degli Italiani Santorio Santorio di Capodistria.

GINEVRA (Svizzera)

3/11: Proiezione “La grande guerra” per la chiusura del  Centenario della Prima Guerra Mondiale. Il film, di Mario Monicelli con Alberto Sordi, Vittorio Gassman e Silvana Mangano. Ore 19:30, presso la sede della Società Dante Alighieri di Ginevra, Rue du Perron 16, 1204 Genève.

9/11: Seconda lezione “A Roma sulle orme di Caravaggio” Itinerari romani sulle tracce del geniale pittore lombardo, di Anna Maria Di Brina (scrittrice).

LOSANNA (Svizzera)

6/11: Conferenza “Credere, obbedire, combattere l'italiano del fascismo” con relazione di Sauro Giornali

MAR DEL PLATA (Argentina)

2/11: Concerto barocco con il Tenore Martin Rende Iriarte e il musicista italiano Francesco Paganini

3/11: Dante fra Borges, la Chiesa e Papa Francesco. Conferenza dell’Ambasciatore Raffaele Campanella, noto dantista, mette in relazione due figure emblematiche per quanto riguarda la lettura della Divina Commedia. Mentre Borges si definisce “lettore edonistico” e, sulle orme di Croce, cerca nella Commedia l’emozione estetica, la Chiesa, attraverso gli scritti di papa Benedetto XV e Paolo VI, rivendica la piena cattolicità di Dante e ravvisa nel poema sacro “un vero tesoro di dottrina cristiana”. Da parte sua papa Bergoglio, anch’egli lettore attento della Commedia, sembra incarnare con il suo pontificato, improntato all’umiltà, alla povertà ed alla misericordia, il modello di pontefice che Dante auspicava alla guida della barca di Pietro.

MICHIGAN CHAPTER (USA)

9/11: Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Lezioni di cucina con Mario Rizzotti, personalità della tv e nella giuria di Chef America come esperto di cucina italiana 

MONACO DI BAVIERA (Germania)

8/11: Cronache di viaggi in Italia - lettura di opere di autori illustri. Legge Stephan Schäfer, fondatore del Segretariato Degli Artisti di Colonia. Da sempre L’Italia attrae viaggiatori. La frase leggendaria di Johann Wolfgang von Goethe Conosci la terra dove fioriscono i limoni? è diventato un sinonimo per la nostalgia per l’Italia. Autori come Heinrich Heine Charles Dickens, Mark Twain e Truman Capote, in tempi ancora senza turismo di massa e spiagge affollate, si misero in cammino per conoscere il Bel Paese e la Sua Gente. Gli appunti trasmettono un’immagine impressionante e viva dell’Italia nel XIX secolo. 

MONTECARLO (Principato di Monaco)

9/11: Proiezione del video documentario di Carmelo Camilli (Italia, 2013). Nell seconda edizione del “Festival per la Terra” organizzato dalla MbRArt di Monaco. Ospiti internazionali, provenienti dal mondo accademico e non, rifletteranno su nuovi modelli possibili per vivere in maniera sostenibile la Terra, valutando anche nuovi approcci per elevare la consapevolezza del grande pubblico e preservare la diversità del nostro pianeta. Tenendo conto della grande rilevanza dell’argomento, la Dante Alighieri di Monaco, volendo sostenere il Festival, proietterà il video documentario Iriria, Niña Tierra scritto e diretto dal regista italiano Carmelo Camilli, presente alla serata che sarà condotta da Cinzia Colman, giornalista da sempre attenta ai temi sociali ed ambientali. Attraverso la Cosmovisione di una comunità indigena della riserva naturale di Alta Talamanca in Costa Rica, il documentario riflette sul conflittuale rapporto tra l’uomo e la Terra. Un’analisi, dal locale all’universale, sulla radice ‘culturale’ che sta alla base dei problemi ambientali che in questa epoca il pianeta si trova ad affrontare.

NEUCHÂTEL (Svizzera) 

6/11: Andrea Vitali alla Dante di Neuchâtel, alle ore 20, presso l’Union Commerciale, rue du Coq-d’Inde 24.

OTTAWA (Canada)

2/11: : Lancio del Salone Culturale, Centro Storico ItaloCanadese  [1026 Baseline rd]: , ore 19:00-21:00.  Angelo Mingarelli, professore di matematica a Carleton University, parlera` di Leonardo da Vinci e del suo lavoro nel campo della matematica

PARIGI (Francia)

7/11: Presentazione volume Les prix Nobel italiens (1906-2007) (1906-2007). Généalogies scientifiques et expériences artistiques. Il libro indaga sui processi e i criteri di attribuzione dei vari premi tra il 1906 e il 2007. Lucie Marignac, traduttrice del libro è anche la Direttrice delle Edizioni Rue d’Ulm. Partecipano ÉricVial, Professore di Storia contemporanea all’Università di Cergy-Pontoise et Rémi Monasson, Direttore di ricerca al Laboratorio di fisica teorica della Scuola Normale Superiore. L’evento viene moderato da Michele Canonica, Presidente Dante Alighieri Comité de Paris. 

9/11: Le “vie parallele” di Giacomo Leopardi e Franz Schubert, con una conferenza di Corrado Augias. Il comitato di Parigi della Società Dante Alighieri e la Maison de l’Italie organizzano uno spettacolo-concerto in lingua italiana: Les “vies parallèles” de Giacomo Leopardi et Franz Schubert. Con la complicità del pianista Giuseppe Fausto Modugno, il giornalista, scrittore e amante della musica Corrado Augias esplorerà le stupefacenti similitudini tra i percorsi di Giacomo Leopardi e Franz Schubert. Le loro “vite parallele” mostrano, nei differenti linguaggi della poesia e della musica, il declino dell’illuminismo e la nascita della nuova sensibilità romantica. Lo spettacolo-concerto viene presentato da Michele Canonica, Presidente Dante Alighieri Comité de Paris.

SÈTE (Francia)

6/11: Proiezione “Cacciatori d’amore”

TOLONE (Francia)

9/11: Conferenza dell’astrofisico J. Pierre Rivet sul tema “Gli asteroidi, una storia italiana”

WROCLAW (Polonia)

7-8/11: La lingua e il gusto. Un incontro linguistico-letterario, con la prof.ssa Monica Mosca. La Società Dante Alighieri di Breslavia e il Dipartimento di Studi Classici, Mediterranei e Orientali dell'Università di Breslavia invitano a una serie di incontri tra gastronomia e lingua. Ingresso libero, posti limitati. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Calendario: 7.11.2017, ore 12-13.30, luogo ISKŚiO (lezione con gli studenti del 3° anno del Corso di Laurea in Kultura Śródziemnomorska – Cultura.