Condividiamo la segnalazione degli eventi di prossima realizzazione nelal rete dei Comitati italiani della Dante (fino al 18/10) e una rassegna di quelli recentemente conclusi (tra settembre e ottobre 2017).

In programma nei Comitati italiani della Dante (fino al 18/10)

Belluno
18 ottobre
Il Comitato inaugurerà il 18 ottobre il ciclo di “Mercoledì d’autunno 2017” dal titolo “Prima la musica, poi le parole” con un appuntamento dedicato a un “Omaggio a Dino Buzzati”, con letture da La Marmolada e poi basta e intermezzi musicali a cura degli studenti del Licei “Giustina Renier”.

Imola
21 ottobre
Il prof. Piergiacomo Zauli, insegnante, musicista, tenore, musicologo, e attore di grande pregio, curerà la conferenza dal titolo “Trasformismi musicali tra serio e faceto”.

La Spezia
dal 18 al 20 ottobre
Il Comitato presenta la rassegna “Etnographica 2017”, dedicata all’etnografia e all’antropologia, che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre. Le conferenze in programma: “L’erba lunaria. Indagine sui guaritori di campagna” (Mario Ferraguti e Rossana Piccioli); “La poesia delle piccole cose. Dialetto e vita quotidiana della campagna nell’opera di Paolo Bertolani” (Piergiorgio Cavallini, Beppe Mecconi e Silvia Ricco); “Etnografia e linguistica nello studio della cucina ligure” (Michele Armanini). La rassegna sarà arricchita inoltre dalle proiezioni di Tre volte al tramonto e Racconti dalla Contea di Levante nonché dall’assegnazione del Premio “Ethnographica 2017” della Dante.

Treviso
10 ottobre
La dott.ssa Antonia Piva terrà la lectio magistralis dal titolo “Le Katabasi di Bob Dylan: discendere agli inferi per conoscere l’uomo e interpretare il mondo”, con gli intermezzi musicali a cura del Maestro Massimo Scattolin e il coordinamento della Vicepresidente del Comitato, M. Giuseppina Vincitorio.

Reggio Emilia e Guastalla
16 ottobre
La sede di Guastalla inaugurerà il calendario delle attività sociali con una visita guidata alla Biblioteca Maldotti, una delle più antiche e prestigiose istituzioni del territorio, eredità del sacerdote Marco Antonio Maldotti che ha lasciato ai suoi concittadini un patrimonio librario di quasi 5.000 volumi, che oggi ha raggiunto l’importante numero di circa 100.000 i volumi.

Venezia
13, 18 e 20 ottobre
Per la serie di incontri “Gli scrittori italiani e la Grande Guerra”, inaugurato lo scorso 6 ottobre con una lettura di Gianni De Luigi su selezione curata da Serena Fornasiero, si svolgeranno il 13 e il 20 ottobre le conferenze rispettivamente tenute da Edoardo Pittalis (“La guerra vista dai fanti”) e Rosella Mamoli Zorzi, Presidente del Comitato (“Giovanni Comisso e Hemingway: una polemica”). Il 18 ottobre sarà inoltre presentato il volume L’esperienza veneziana del Dove ‘l sì suona. L’italiano, gli immigrati, gli italiani, a cura di Diego Ellero, con Serena Fornasiero, Daniele Baglioni e Francesco Bruni.

 

Iniziative recentemente organizzate nella rete italiana dei nostri Comitati
(settembre-ottobre 2017)

Barletta
13 settembre
Il Comitato di Barletta ha accolto una delegazione di studenti argentini nella mattinata di mercoledì 13 settembre 2017 nello splendido e suggestivo scenario di piazza Duomo antistante la Cattedrale di Trani. La delegazione del Comitato di Barletta, guidata dal Presidente, prof. Giuseppe Lagrasta, e da alcuni componenti del Consiglio direttivo, insieme a un gruppo di alunni del Liceo cittadino “A.Casardi” ha accolto in maniera festosa alcuni studenti provenienti dal “Colegio Bilingue Bicultural Dante Alighieri” di Salta (Argentina), accompagnati dalla Presidente del Comitato argentino, prof.ssa Annamaria Clerico. I due Comitati hanno dato vita a un gemellaggio internazionale studentesco.

Bergamo
30 settembre e 4 ottobre
Con la collaborazione dell’Antenna Europea del Romanico, il Comitato ha promosso la visita guidata alle Chiese del Romanico degli Almenno. Per il ciclo di letture dalla Divina Commedia, il Comitato ha presentato il 4 ottobre la lettura, a cura di Bruno Pizzi, del XXIV canto del Purgatorio, con commento curato da Francesco Fadigati e quella del XXV canto del Purgatorio a cura di Aide Bosio con commento di Gianfranco Bondioni.

Campobasso
26 settembre
In occasione della giornata europea delle lingue il Comitato ha organizzato un convegno presso il Palazzo della Provincia di Campobasso dal titolo “(di) Quale lingua stiamo parlando? Trasformazioni, problemi e risorse della lingua e delle lingue nella società multiculturale” aperto dalla Presidente Angioletta Iavasile, introdotto e coordinato da Mario Ambel, direttore della rivista Insegnare, e con la partecipazione di: Annamaria Palmieri dell’Università Orientale di Napoli (“La dimensione politica dei rapporti fra lingua, educazione e società”), e Marisa Cavalli, del Centro Europeo delle Lingue Viventi (“Politiche linguistiche europee e loro impatto su scuola e società”

Catania
21 settembre
In attesa di partire con il nuovo anno sociale il Comitato ha presentato il romanzo Amar Te (Algra, 2017) di Tiziana Nicolosi in dialogo con Dario Stazzone, Presidente del Comitato della Dante di Catania.

Cremona 
10 ottobre
Il Comitato presenta la conferenza dal titolo “Un giorno lontano eri l’alba” a cura della prof.ssa Giuseppina Rosato. L’incontro ha proposto una ricognizione sul tema della notte nella letteratura attraverso Leopardi, Pascoli, Tasso, Manzoni, Byron, Pirandello e Foscolo.

Imola
7 ottobre
Il Comitato ha presentato, presso l’Istituto Suore di S. Teresa, una conferenza a tema storico tenuta dalla dott.ssa Liliana Vivoli sulla figura di Margherita Sarfatti, ispiratrice e amante di Benito Mussolini.

La Spezia
22-24 settembre
Il Comitato ha promosso la seconda edizione del Festival della Fisarmonica della Città di Sarzana con una tre giorni animata da 18 musicisti e un’esposizione di strumenti.

Merano
28 settembre
Si è tenuto lo scorso 28 settembre il secondo degli eventi con cui il Comitato ha partecipato ai festeggiamenti per i 700XMERANO. Il Comitato ha curato dei momenti di approfondimento della storia della città – e della sua stessa presenza, che risale al 1920 – con l’esposizione di fotografie, locandine e manifesti nonché alcune pubblicazioni rappresentative della ricca biblioteca del Comitato da cui sono state tratte letture accompagnate da intervalli musicali e dall’esposizione di quadri della scuola d’arte. Ha partecipato all’iniziativa anche il dott. Giulio Clamer, Presidente del Comitato di Bolzano e Consigliere centrale della SDA.

Torino
29 settembre e 6 ottobre
Il Comitato ha presentato, nell’ambito della “Notte Europea dei Ricercatori 2017”, la prima edizione di una Maratona Dantesca dedicata all’Inferno dal titolo “Voi che correte sì per l’aura fosca...”, che prende spunto dalle Letture dantesche torinesi, con cui, da diversi anni con il patrocinio e la collaborazione del Comitato, il Dipartimento di Studi Umanistici e i giovani dantisti coinvolgono la comunità cittadina. Come in una staffetta, 34 lettori hanno dato vita alla prima cantica della Commedia, presso lo Spazio Espositivo del Palazzo della Regione Piemonte.
Il 6 ottobre Comitato ha presentato presso Biblioteca Reale la conferenza “Dalla Savoia a Torino: un viaggio attraverso l’opera di Jean Lenoir”, con la presentazione di un inedito manoscritto settecentesco del notabile francese. Hanno partecipato Giovanni Saccani, Direttore della Biblioteca Reale e Consigliere del Comitato e Stefano Benedetto, Dirigente Area Cultura Città di Torino.

Trieste
7 ottobre
Il Comitato di Trieste ha presentato in un antico caffè cittadino, il programma culturale e didattico dell’anno sociale 2017-2018, durante il quale la Dante celebrerà il centenario della sua presenza attiva a Trieste. Il presidente, Fulvio Salimbeni, ha messo l’accento sulla variegata offerta culturale e ha ricordato la prima manifestazione in programma, sotto l’egida del Comune e inserita negli eventi della 49° Barcolana, che si terrà il 7 ottobre nella gliptoteca del Castello di San Giusto, evento dedicato alla lettura teatrale di passi dell’Inferno accompagnata da antiche musiche per liuto, dal titolo: “Vele di mar non vid’io mai cotali”.