SELEZIONE DI EVENTI NELLA SETTIMANA TRA 1 MARZO E 8 MARZO 2017

AMMAN (GIORDANIA) - 5 marzo - Domenica 5 marzo la Biblioteca Nazionale di Amman ha ospitato la presentazione della traduzione in arabo del volume "La Pasticceria Zitti" di Rosa Tiziano Bruno, fiaba moderna sulla diversità e sulla capacità di fermarsi ad ascoltare gli altri. Tradotto dall’italiano dalla professoressa Suzanne Ghawi, il progetto è stato realizzato con il contributo del Ministero degli Affari Esteri Italiano, nell’ambito della diffusione della produzione letteraria italiana nel mondo. Alla presentazione sono intervenuti il professor Mahmoud Jaran e S.E. Giovanni Brauzzi, Ambasciatore Italiano in Giordania. Mercoledì 8 marzo inoltre, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Comitato ha organizzato un incontro dal titolo "Donne per le donne", nel corso del quale interverranno Arianna Barilaro, Annalisa Bezzi, Maria Paola Crispani, Deborah Da Boit e Elisa Oddone.

AUGSBURG (GERMANIA) - 4 marzo - Nell'ambito del ciclo di incontri "Due chiacchiere in italiano", organizzato dal Comitato, sabato 4 marzo è andata in scena la giornata dal titolo "Lo Street Food è nato in Italia!". Con ingredienti semplici, poveri e provenienti dal territorio, la tradizione culinaria italiana ha dimostrato di poter creare cibi sani e gustosi. I partecipanti hanno raccontato le esperienze fatte in Italia con il cibo di strada, paragonandolo ai prodotti presenti in Germania. 

BARRANQUILLA (COLOMBIA) - 3/5 marzo - In collaborazione con il Consolato Italiano di Barranquilla, il Comitato ha organizzato il ciclo di proiezioni "Cine Italia", dedicato al regista italiano Elio Petri. Da venerdì 3 a domenica 5 marzo, infatti, sono state presentate al pubblico le pellicole "Todo Modo", film del 1976, "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto" (1970) e "L'assassino" (1961).

BERLINO (GERMANIA) - 8 marzo - Mercoledì 8 Marzo il Comitato ospiterà l'esibizione del chitarrista italiano Marco Bartoli, che accompagnerà i presenti alla scoperta di un itinerario musicale sospeso tra antico e moderno, partendo dal periodo Rinascimentale e Barocco italiano, per approdare fino alla famosa musica da film di Ennio Morricone ed al Jazz. Il tutto incorniciato da un unico tema: “I colori della chitarra”, e la musica in quanto insieme di linguaggi che rispecchiano diverse epoche, culture e paesi.

BIENNA (SVIZZERA) - 7 marzo - Il professor Domenico Scarpa ha tenuto una conferenza dal titolo "Occhi, lingua, nomi: Dante in Primo Levi". Primo Levi fa parte di una tradizione illustre: quella dei lettori che, al principio del Novecento, hanno rinnovato il nostro modo di leggere Dante: da Umberto Cosmo ad Antonio Gramsci, da Gianfranco Contini a Carlo Dionisotti. Il professor Scarpa ha delineato brevemente questa storia, da cui prende forma un Dante all'altezza degli anni difficili attraversati dall'Italia, affrontando in seguito alcuni aspetti della presenza di Dante in Levi. Dal modo di guardare alla realtà e di darle una struttura narrativa, alla propensione a cogliere gli aspetti grotteschi del campo di sterminio, infatti, Levi riecheggia Dante salvandone il nome ed il ricordo.

CAMBRIDGE (REGNO UNITO) - 8 marzo - La professoressa Suzanne Sutton, docente presso la "Nottingham-Trent University", terrà un seminario sulla comunicazione in contesti multiculturali, con attenzione particolare al rapporto tra cultura inglese ed italiana. Introdotta da un intervento della dottoressa Giulia Portuese-Williams, direttrice del Comitato di Cambridge, la professoressa Sutton parlerà di: Modelli di comunicazione interculturale; della comunicazione inefficace; delle barriere culturali e linguistiche; della posizione e del contributo dell'Italia e delle regole da tener presenti per comunicare efficacemente con gli italiani.

CHAMBERY (FRANCIA) - 8 marzo - La Professoressa Renée Constantin, presidente del Comitato locale, terrà una conferenza dal titolo "La grande guerra vissuta dagli scrittori". L'incontro costituirà anche una preparazione al viaggio in Friuli, organizzato dal Comitato per il prossimo mese di aprile.

CHISINAU (MOLDAVIA) - 6 marzo - Il Comitato ha celebrato il Carnevale organizzando per i propri studenti una giornata di festeggiamenti. Sessanta allievi, guidati dalla professoressa di italiano Zinaida Lupu, hanno "invaso" le aule, mascherati e travestiti, animando la giornata con balli, canti, giochi e storie sulle tradizione itailane legate al Carnevale, invitando studenti ed insegnanti a partecipare alla festa.

DARMSTADT (GERMANIA) - 8 marzo - Il professor Udo Gleim terrà una conferenza dal titolo "Renzo Piano - Architettura come specchio della vita", ripercorrendo la carriera del grande architetto italiano, che da 50 anni opera con succcesso in tutto il mondo. Giovedì 2 marzo, invece, il Comitato ha organizzato una maratona di letture dedicata ad Umberto Eco. L'omaggio del Comitato ha fornito ai presenti un quadro multiforme e poliedrico dello scrittore e saggista italiano.

JOHANNESBURG (SUDAFRICA) - 3 marzo - Venerdì 3 marzo il Comitato ha ospitato la proiezione della pellicola "Se Dio vuole", film del 2015 scritto e diretto da Edoardo Falcone.

LUSSEMBURGO (LUSSEMBURGO) - 2 marzo - In collaborazione con l'Ambasciata d'Italia in Lussemburgo, il Comitato ha organizzato l'esposizione "Ecce Ancilla Domini" di Stella Radicati. Inaugurata lo scorso 2 marzo presso la Cattedrale "Notre-Dame" della città, la mostra raccoglie dodici opere ispirate alla tradizione iconografica italiana sul tema della Vergine. Dal 3 al 5 marzo, inoltre, il Comitato parteciperà alla 34° edizione del Festival delle Migrazioni e delle Culture per illustrare ai presenti le attività culturali e didattiche del Comitato.

METZ (FRANCIA) - 4 marzo - Sabato 4 marzo il Comitato ha ospitato la conferenza del dottor François Tibaudo dal titolo "L'Italia affronta la sfida siciliana. 1943-1950". Il dottor Tibaudo, che ha dedicato alla storia della Sicilia contemporanea saggi e ricerche, ha approfondito la nascita del movimento separatista siciliano, che ha portato nel 1946 l'isola ad ottenere lo status privilegiato di regione autonoma.

MIAMI (STATI UNITI) - 3 marzo - Venerdì 3 marzo il Comitato ha inaugurato la mostra "Italy in Hollywood", raccolta di opere realizzate da diversi artisti per celebrare le vittorie italiane agli Oscar, raccontando emozioni e ricordi legati alle più belle pellicole del Belpaese.

NANTES (FRANCIA) - 2 marzo - Giovedì 2 marzo, nella stanza "Jules Vallès" della mediateca "Jacques Demy" di Nantes, si è svolta una conferenza del dottor Jerome Barone sul tema: "Il cinema italiano e i confini". Da sempre tema privilegiato del cinema, il professor Barone ha approfondito alcuni film italiani contemporanei che hanno affrontato il tema del confine e della migrazione.

ORLEANS (FRANCIA) - 4 marzo - Lo storico dell'arte Fabrice Conan ha tenuto una conferenza dal titolo "Pittura a Venezia nel tempo del Tiepolo". Dopo aver influenzato la storia dell'arte rinascimentale, Venezia si rinnova agli inizi del Settecento, con l'arrivo di pittori europei, giunti nella città lagunare per ammirarne la bellezza. Dal loro contributo nasce un nuovo stile, influenzato dalle opere antiche e da quelle di vedutisti come Fetti, Pellegrini e Ricci. Il loro contributo aprirà una nuova strada al genio di Tiepolo, uno dei maggiori pittori del Settecento veneziano.

OTTAWA (CANADA) - 8 marzo - Mercoledì 8 marzo il Comitato ospiterà la proiezione della pellicola di Cristina Comencini "La bestia nel cuore", film del 2005 con Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio e Alessio Boni.