SELEZIONE DI EVENTI NELLA SETTIMANA TRA 15 FEBBRAIO E 22 FEBBRAIO 2017

ABERDEEN (REGNO UNITO) - 16 febbraio - Il professor Gavin Ball ha tenuto una conferenza sul "Grand Tour", viaggio in Italia realizzato dai giovani aristocratici europei del XVII secolo, destinato ad approfondire la cultura, l'arte e la storia del Belpaese.

ANVERSA (BELGIO) - 16 febbraio - Giovedì 16 febbraio il Comitato, in collaborazione con l'Università di Anversa, ha organizzato l'incontro con lo scrittore Nicola Lagioia, vincitore del Premio Strega nel 2015 con il romanzo "La ferocia". L'autore, nel corso dell'incontro moderato dal Presidente del Comitato Emiliano Manzillo, ha presentato a soci e studenti del Comitato il romanzo vincitore dello Strega, tradotto in olandese da Els Van der Pluijm.

AUCKLAND (NUOVA ZELANDA) - 22 febbraio - Il Comitato ha organizzato la proiezione della pellicola "Caro diario", film del 1993 scritto, diretto ed interpretato da Nanni Moretti, vincitore del premio per la miglior regia al Festival di Cannes 1994.

AUGSBURG (GERMANIA) - 18 febbraio - Lo storico dell'arte Enrico Fava ha tenuto una conferenza dal titolo "I cieli di Milano", viaggio illustrato nella città più all'avanguardia d’Italia, dalle guglie del Duomo al "Bosco Verticale" di Stefano Boeri.

BANGKOK (THAILANDIA) - 18 febbraio - Il duo composto da Raffaele Bertolini, clarinetto, e Alberto Firrincieli, pianoforte, ha tenuto un concerto di musica da camera. Tra sacro e profano, tragedia e commedia, l'esibizione dei due artisti ha riscosso grande successo, coinvolgendo soci ed amanti della cultura italiana.

BARRANQUILLA (COLOMBIA) - 16 febbraio - Il Comitato, in collaborazione con il Consolato Italiano e con il Centro Italiano di Baranquilla, ha organizzato il primo "Colloquio italiano". Per l'occasione il capitano della Polizia Nazionale colombiana Erick Perret Gentil, di origine italiana, e l´avvocato Fernando Niño, hanno discusso del nuovo codice di polizia colombiano, confrontandone alcuni aspetti con il diritto romano.

BIENNA (SVIZZERA) - 21 febbraio - Il Comitato ha organizzato la proiezione di "Amarcord", film del 1973 diretto da Federico Fellini.

BOSTON (STATI UNITI) - 19 febbraio - Il Comitato ha organizzato la proiezione della pellicola "Respiro", film del 2002 di Emanuele Crialese con Valeria Golino e Vincenzo Amato.

CASABLANCA (MAROCCO) - 17 febbraio - Venerdì 17 febbraio l'associazione EUNIC - Casablanca (della quale il Comitato locale fa parte) ha organizzato un seminario nell'ambito del progetto "Cultura per vivere insieme". Il seminario era suddiviso in due tavole rotonde, nelle quali sono stati affrontati diversi temi, tra cui la cultura e i legami socio-culturali nelle relazioni Marocco-UE ed il futuro della coproduzione culturale tra l’Unione Europea ed il Marocco. Alle due tavole rotonde hanno partecipato uomini di cultura marocchini e rappresentanti di centri europei che hanno avuto un’esperienza diretta delle problematiche di integrazione dei migranti.

CHRISTCHURCH (NUOVA ZELANDA) - 20 febbraio - Un'introduzione alla lingua ed alla cultura dell'Antica Roma, tra storia, letteratura, poesia, musica e teatro. Sono questi gli obiettivi del nuovo corso di lingua "Meet the Romans", tenuto dalla professoressa Silvia Maggioni, che si è aperto lo scorso 20 febbraio. Grazie ad una serie di letture, di discussioni di gruppo su politica e società, di film e opere d'arte ispirate alla storia romana, i partecipanti avranno la possibilità di approfondire la nascita e la caduta dell'Impero Romano.

DARMSTADT (GERMANIA) - 22 febbraio - Il professor Wolfgang David ha tenuto un incontro dal titolo "Sulle tracce della Via Appia Antica - un viaggio avventura di un tipo speciale". Il professore ha mostrato ai presenti come il percorso della Via Appia attraverso la Campania sia identico alla strada statale che collega oggi Roma a Brindisi. Sulla strada è possibile, infatti, ancora visitare l'ex scuola di gladiatori a Capua e l'anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere. 

GRENOBLE (FRANCIA) - 16 febbraio - Il Comitato ha ospitato un incontro dal titolo "Venezia nel XVI secolo: l'apogeo della Serenissima", tenuto dal professore Jean-Louis Roussin. 

JOHANNESBURG - 17 febbraio - Venerdì 17 febbraio il Comitato ha ospitato la proiezione della pellicola "Noi e la Giulia", film del 2015 diretto ed interpretato da Edoardo Leo.

KIEL (GERMANIA) - 21 febbraio - Martedì 21 febbraio il dottor Günter Hartmann ha tenuto una conferenza dal titolo "Pompei". Il dottor Hartmann, esperto di storia dell'arte ed archeologia classica, ha relazionato ai presenti sulla storia di Pompei, colpita dalla massiccia eruzione del vicino Vesuvio nel 79 d.C. 

KLEVE (GERMANIA) - 16 febbraio - Il Comitato ha ospitato la conferenza del dottor Huub Kurstjens dal titolo "Giuseppe da Copertino (1603-1663)". Sacerdote religioso italiano, appartenente all'Ordine dei Frati Minori Conventuali, San Giuseppe da Copertino è una delle figure più singolari della tradizione cattolica. Nella devozione cattolica viene chiamato, infatti, "il santo dei voli", per la levitazione che secondo le cronache del tempo avrebbe compiuto in stato di estasi.

LINZ (AUSTRIA) - 16 febbraio - Il dottor Roberto Marinaccio ha tenuto una conferenza dal titolo "Pompei - La storia interrotta".

MONTERREY (MESSICO) - 20 febbraio - Lunedì 20 febbraio la Settantaquattresima Legislatura del Congresso di Stato del Nuevo Leon ha omaggiato la comunità italiana del territorio conferendo un riconoscimento al dottor Salvatore Sabella Bracale, uno dei fondatori del Comitato di Monterrey.

NORIMBERGA (GERMANIA) - 16 febbraio - Giovedì 16 febbraio il Comitato ha organizzato un incontro con lo scrittore italiano Tiziano Scarpa, che ha presentato nella suggestiva chiesa barocca di Sant'Egidio il suo libro “Stabat Mater”, vincitore del Premio Strega nel 2009. La presentazione è stata accompagnata da brani musicali di Vivaldi presentati da studenti della "Scuola Superiore di Musica" di Norimberga, guidati dalla Prof.ssa Elisabeth Scholl. Da segnalare, inoltre, la manifestazione dedicata alla raccolta per i fondi da destinare ai terremotati del Centro Italia, che si è svolta venerdì 17 febbraio presso la sede del Comitato. Per l'occasione la dottoressa Enrica Valsecchi ha tenuto una relazione dal titolo “Ville del Lago Maggiore”.

OTTAWA (CANADA) - 22 febbraio - Il Comitato ha ospitato la proiezione della pellicola "Io sono lì", film del 2012 di Andrea Segre.

SARAGOZZA (SPAGNA) - 17 febbraio - L'architetto Maurizio Bernabei ha tenuto una conferenza dal titolo “Da grande voglio fare il designer. Racconti di design italiano”. Il dottor Bernabei ha ripercorso con i presenti la storia del design e della società italiana del "dopoguerra", attraverso una cronostoria per immagini e oggetti simbolo del design italiano. Sabato 18 febbraio, invece, il Comitato ha ospitato l'evento "Fili di Fiaba", intreccio tra poesie di Rita Marconi, esposizione di tredici opere della pittrice Alberta Grilanada e musiche contemporanee del compositore Leonello Capodaglio.

SETE (FRANCIA) - 17 febbraio - Il Comitato ha ospitato la proiezione della pellicola "Le confessioni", film del 2016 di Roberto Andò, con Toni Servillo e Pierfrancesco Favino.

TAMPERE (FINLANDIA) - 22 febbraio - Hannu Riikonen, professore emerito dell'Università di Helsinki, terrà un incontro dal titolo "Gli scrittori di Trieste".

TBILISI (GEORGIA) - 22 febbraio - In collaborazione con la "Scuola Internazionale del Design dell’Università Tecnica della Georgia", mercoledì 22 febbraio il Comitato parteciperà alla "Giornata del Design Italiano” con una conferenza sull'argomento tenuta dal Professor Nikoloz Shavishvili e dall’Ambasciatore d’Italia, S.E. Antonio Enrico Bartoli, che rivolgerà un discorso di saluto ai partecipanti. Nel corso dell’evento, inoltre,saranno premiati i vincitori dei concorsi “il migliore Logo” (per commemorare il 25° anno dei rapporti diplomatici tra Italia e Georgia) e “il migliore Poster”. Agli studenti vincitori selezionati dalla giuria competente verranno destinate borse di studio per un corso di lingua italiana ADA organizzato dalla Società Dante Alighieri di Tbilisi. I premi verranno consegnati ai vincitori direttamente dall’Ambasciatore d’Italia Antonio Enrico Bartoli.