Oggi a Palermo, alle 18, è prevista la cerimonia finale del Premio Letterario Internazionale Mondello, organizzata nell’Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria. I premi delle sezioni Opera italianaCritica letteraria e Autore straniero sono già stati assegnati a maggio. Il SuperMondello e il Mondello giovani assegnati poco fa a Marco Missiroli per Atti osceni in luogo privato. 

La cerimonia prevede un dibattito dal titolo "Generazioni confuse", al quale parteciperanno Giovanni Puglisi, Ernesto Ferrero (direttore del Salone del Libro di Torino), lo scrittore Marco Belpoliti, il critico letterario Gianni Turchetta, la scrittrice Chiara Valerio e i premiati delle tre sezioni. Modera il dibattito Davide Camarrone, giornalista e scrittore. Il dibattito si concentrerà sulla rappresentazione della famiglia nella letteratura di oggi, che testimonia il profondo cambiamento strutturale e culturale attraversato dalle nostre società.

Il Premio Mondello, alla sua quarantunesima edizione, è promosso dalla Fondazione Sicilia e dalla Fondazione Premio Mondello con il Salone Internazionale del Libro di Torino e la Fondazione Andrea Biondo.

Nello scorso mese di maggio il Comitato di Selezione 2015 ha premiato per la sezione Opera italiana Nicola Lagioia (La ferocia, Einaudi), Marco Missiroli (Atti osceni in luogo privato, Feltrinelli), Letizia Muratori (Animali domestici, Adelphi). Ermanno Cavazzoni ha ricevuto il premio Critica Letteraria per il libro Il pensatore solitario (Guanda) e Emmanuel Carrère è stato selezionato nella sezione Autore Straniero. Un premio speciale del Presidente della Giuria è stato assegnato ad Alessandro D’Avenia per Ciò che inferno non è (Mondadori). 

Tra i vincitori Mondello per l'Opera italiana, "duecentoquaranta lettori qualificati, indicati da ventiquattro librerie dislocate in tutta Italia, scelte in partnership con Domenica - Il Sole 24 Ore" sceglieranno il vincitore del SuperMondello, il cui nome sarà annunciato nella cerimonia di oggi con quello del vincitore del Mondello Giovani.

Quest'ultimo sarà designato da una giuria di centocinquanta studenti di quindici scuole secondarie di secondo grado siciliane. La Migliore Motivazione tra quelle degli studenti giurati sarà premiata anch'essa. 

Quest'edizione del premio è stata caratterizzata dalla presenza di autori giovani, una generazione "molto attenta e sensibile alle bellezze e alle inquietudini della vita dell’uomo contemporaneo”, ha dichiarato il professor Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Premio Mondello e della Fondazione Sicilia, che ha considerato come l'attualità sociale sia anche "il tema del saggio vincitore del Premio Critica Letteraria."


Programma e aggiornamenti su premiomondello.it

VN