“Napoli Museo Aperto", è un progetto sperimentale che coinvolge giovani napoletani dai 18 ai 29 anni impiegati in trenta siti culturali cittadini. Un grande museo aperto che si estende su 750.000 mq di superficie con 8 chilometri di percorsi che comprende i monumenti più prestigiosi della città. “Si tratta di un tassello molto importante per il riscatto della città che passa attraverso i giovani e la cultura. Centinaia di giovani ci aiuteranno a tenere aperte chiese che erano chiuse. La cultura produce economia e lavoro e disarmerà le armi della violenza che spesso colpisce anche vittime innocenti. In questi quattro anni abbiamo fritto il pesce con l'acqua, senza risorse, ma con grande capitale umano. Con questo progetto rivoluzionario cerchiamo di dare anche una prospettiva ed un percorso ai tanti giovani coinvolti - ha commentato il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris - "Napoli avrà un'esplosione orizzontale di cultura che andrà fuori dal controllo della politica. Noi siamo la città della liberazione, in cui si diffonde il libero pensiero ed un modo diverso di vivere, in cui si fondono umanità e cultura. Napoli è il più grande museo a cielo aperto del mondo".
www.museoapertonapoli.it