22 FOTOFDM2017

A partire dal 27 settembre fino al 1° ottobre nella cittadina di Gubbio si svolgerà l'edizione 2017, la terza, del Festival del Medioevo. Questo periodo storico, un tempo considerato un periodo "buio", è oggi al centro dell'attenzione di istituzioni, cittadini e mondo dell'associazionismo, non più soltanto di appassionati ricercatori e cultori di storia e letteratura antica. 
Le innumerevoli rievocazioni ispirate a questa fase storica rappresentano il suo emblema più evidente, anche se lo spazio temporale cui si ispirano è veramente ampio: dalla Preistoria (vedi a titolo di esempio le attività proposte a Travo - Pc) agli Etruschi (Tyrrhenika), dall'antica Roma alla Magna Grecia, dalle battaglie del Risorgimento o del Novecento e senza naturalmente dimenticare quelle del Medioevo: dalla Festa Medievale di Monteriggioni alla rievocazione della Battaglia di Benevento sono solo alcuni degli esempi di rievocazioni che praticamente riguardano tutta l'Italia.

Nel 2017 ha superato l'esame della Commissione cultura della Camera dei Deputati una proposta di legge che intende dare una regolamentazione nazionale alle rappresentazioni, "fare sistema" su questa specificità italiana e garantire il pieno rispetto filologico e storico delle rappresentazioni.

Tra le regioni che si sono dotate di normative in merito, c'è la Toscana con la Legge regionale n. 5 del 14 febbraio 2012 che prevede l'elenco delle Manifestazioni e Associazioni dedite alle rievocazioni stesse.  “L’Italia da questo punto di vista - ha dichiarato Ermete Realacci - ha un patrimonio che non ha paragoni con nessun altro paese. (...) L’insieme di queste manifestazioni, oltre a rappresentare un circuito di storia, di cultura e di partecipazione, rappresenta una potenziale attrattiva unica. Se si mettessero insieme queste iniziative, se si rendessero note in Italia e all’estero, avremmo un bouquet di suggestioni e di scelte che nessun paese può vantare”. [ AgCult ]

Gli Stati generali della rievocazione storica si riuniranno nei due giorni conclusivi del Festival del medioevo, sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre. Il Forum è organizzato dal Comitato per gli Stati Generali della Rievocazione Storica presieduto da Filippo Giovannelli e dal Comitato Storico della Regione Toscana delle associazioni dei rievocatori guidato da Roberta Benini, e a pochi passi dalla sede principale degli Incontri con gli autori e della Fiera del libro medievale. 

L’evento gode del patrocinio della Commissione nazionale italiana dell’Unesco, del ministero dei Beni e delle attività culturali, delle Regioni Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria, Veneto e del Comune di Firenze

Il programma completo del Festival del Medioevo è disponibile qui.

 

vn


Fonti: Castles in the World - Festival del Medioevo - Sito Camera dei Deputati - Sito Regione Toscana - AgCult