E’ andato in scena giovedì 13 luglio presso la Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze, lo spettacolo “Mumble Mumble – ovvero confessioni di un orfano d’arte” con Emanuele Salce, promosso dalla Società Dante Alighieri con la finalità di raccogliere fondi destinati alla costituzione di 4 borse di studio destinate al comitato di Kiev. 
 
La serata, aperta ai soci, è stata l’occasione per incontrare in una veste informale gli amici della Dante e fruire di uno spettacolo in cambio di una donazione che possa incentivare e favorire lo studio dell’italiano in Ucraina, e in particolare a Kiev, come pure nel resto dell’area est-Europa, dove la Dante ha intenzione di potenziare la rete di insegnamento della lingua. La serata si inserisce nelle iniziative che la Dante ha intrapreso per festeggiare in anteprima la XVII edizione della Settimana della lingua italiana dedicata al cinema.