Ammirare la città eterna, i suoi monumenti, i suoi musei, le sue bellezze architettoniche e artistiche è il sogno di ogni turista o cittadino innamorato del nostro Paese. E la Dante consente a chi si tessera una serie di agevolazioni e sconti per poter godere al meglio queste bellezze.
Mercoledì 7 ottobre 2015, ore 18.00, Palazzo Firenze (Piazza Firenze 27) Roma. Con la partecipazione del critico letterario Filippo La Porta 
 

Mostre, proiezioni, incontri, conferenze, spettacoli di teatro, musica e danza, ma anche “performance” artistiche e letture pubbliche. A quarant’anni di distanza dalla morte, tutta Italia si appresta a ricordare e celebrare Pier Paolo Pasolini, venuto a mancare in tragiche circostanze il 2 novembre 1975. Da Bologna a Milano, passando per Roma e la Sicilia, ecco gli eventi che nei prossimi sei mesi avranno come protagonista la figura dell'indimenticato artista ed intellettuale.

Torna la grande Musica della Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, le cui manifestazioni si svolgeranno quest’anno dal 2 all’11 ottobre, con il 59. Festival Internazionale di Musica Contemporanea diretto dal compositore Ivan Fedele.


A Torino, nel borgo medievale, una mostra dedicata al più famoso burattino italiano inaugurerà il 26 settembre e resterà esposta fino al 14 febbraio 2016, con i disegni di Attilio Mussino.
Attilio Mussino (1878-1954) illustrò diverse edizioni di Pinocchio e molti suoi disegni sono emblematicamente rappresentativi della storia di Carlo Collodi. 

Sono passati trent'anni dalla sua morte, e Italo Calvino non è diventato invisibile: è visibile oggi più che mai. La città di Siena, dove si è spento nella notte fra il 18 e il 19 settembre 1985, gli ha voluto dedicare diverse iniziative, tra installazioni d'arte e mostre per bambini.

Nell’anno delle celebrazioni del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri il Museo d’Arte della città di Ravenna partecipa alle manifestazioni in onore del Sommo Poeta con una importante mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo.

Dal 7 luglio nella Sala 65 della Galleria degli Uffizi - una delle cosiddette "Sale rosse" di recente apertura – c’è un ospite di eccezione, il "Ritratto allegorico di Dante Alighieri", dipinto nel 1532-33 dal Bronzino. L'opera è in Galleria grazie a un comodato e rappresenta una testimonianza lirica del culto rinascimentale per gli uomini illustri, e in particolare per i letterati fondatori della lingua italiana. "M'è parso importante – ha affermato il direttore del museo Antonio Natali - che in questo 2015, votato a celebrare i 750 anni dalla nascita dell'Alighieri, anche gli Uffizi fossero nel novero dei luoghi che rendono omaggio alla memoria del Poeta".

In programma il 19 luglio la cerimonia di premiazione

Pontremoli ospita anche quest’anno la cerimonia di selezione finale del Premio Bancarella, giunto alla sua 63ma edizione. Il nome del vincitore sarà reso noto nella serata di domenica 19 luglio, all’ombra della torre medievale di Cacciaguerra e andrà ad aggiungersi alla lista degli Autori che, nel tempo, hanno già ricevuto lo speciale riconoscimento: da Hemingway a Pasternek, dalla Fallaci a Biagi, da Cassola a Eco, da Camilleri a Carofiglio.

Presentato il rapporto annuale di Federculture: torna a crescere la spesa in attività culturali delle famiglie italiane + 2%

Il rapporto annuale di Federculture (federazione delle aziende culturali italiane) presentato nella sala dell'Accademia di Santa Cecilia a Roma, intitolato Cultura, identità e innovazione: la sfida del futuro, contiene una preziosa prefazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che interpreta, attraverso la parola cultura, un comune desiderio di riscatto, leitmotiv dell’intero volume. Nel suo intervento sottolinea a gran voce “ecco cos’è la cultura; il nostro sguardo verso il domani. Senza cultura saremmo dominati dal presente, dal contingente. E saremmo meno liberi”. 

Sottocategorie